Apple MusicNotizie

Apple Music si unisce alla campagna di sensibilizzazione del settore musicale “Black Out Tuesday”

Apple Music ha annullato la sua solita programmazione radiofonica Beats 1 e sta invece dirigendo tutti gli utenti iOS e macOS verso un'unica stazione di streaming che celebra il meglio della musica black.

Apple Music

Apple Music si sta unendo alla campagna “Black Out Tuesday” dell’industria della musica, per manifestare contro la morte di George Floyd, residente a Minneapolis, ucciso da un agente di polizia. Il CEO di Apple, Tim Cook, ha twittato il suo supporto per le proteste in corso negli Stati Uniti e in tutto il mondo.

Apple Music ha annullato la sua solita programmazione radiofonica Beats 1 e sta invece dirigendo tutti gli utenti iOS e macOS verso un’unica stazione di streaming che celebra il meglio della musica black.

Per quanto riguarda Apple Music, le schede Per te e Radio del servizio sono state rimosse per concentrarsi su una singola playlist “For Us, By Us” con artisti di colore.

Alcuni utenti vedranno un pulsante Ascolta insieme come mostrato sopra, mentre altri vedranno il solito layout delle schede Sfoglia e Radio, in questo modo:

C’è anche una stazione di streaming live con l’idea che tutti gli utenti di Apple Music possano ascoltare la stessa musica contemporaneamente. Il flusso radio viene periodicamente intercettato da una voce fuori campo che dice “questo momento invita tutti noi a parlare e ad agire contro il razzismo … siamo solidali con le comunità nere ovunque“.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!