Notizie

Gli Apple Store diventano luoghi per proteste pacifiche

La protezioni applicate da Apple nei suoi Store, per proteggerli da ulteriori attacchi, diventano tele per messaggi di pace e solidarietà.

Le proteste per la morte di George Floyd a Minneapolis si sono diffuse in tutti gli Stati Uniti e diversi Apple Store sono stati saccheggiati e vandalizzati durante le manifestazioni. Ora, alcuni manifestanti pacifici stanno utilizzando le protezioni degli Apple Store come tele per lasciare dei messaggi di pace e solidarietà.

Per la sicurezza dei dipendenti e dei clienti, Apple ha chiuso la maggior parte dei negozi statunitensi ed ha installato protezioni in legno per proteggere gli Store da ulteriori danni.

Negli ultimi giorni, una comunità di artisti ha preso il controllo degli Apple Store per promuovere la pace sulla violenza. A Portland, l’artista Emma Berger ha dipinto un murales di George Floyd e le parole “I Can’t Breathe” sul muro che circonda Apple Pioneer Place, che è stato gravemente danneggiato dopo che i manifestanti sono scesi in centro.

A Naperville, nell’Illinois, alcuni manifestanti pacifici hanno ricoperto la facciata di Apple Main Place con bigliettini a forma di cuore, ognuno con un messaggio di speranza sul movimento Black Lives Matter.

Anche all’Apple Store di Palo Alto, alcuni artisti hanno dipinto un murales per esprimere la loro solidarietà, di fronte alla University Avenue, mentre altri hanno aggiunto fiori all’opera.

Apple non ha commentato pubblicamente gli atti di vandalismo che hanno colpito i suoi negozi, ma Deirdre O’Brrien, SVP di Retail + People, ha manifestato il suo supporto per la comunità nera. Inoltre, Tim Cook ha promesso che Apple effettuerà donazioni a diversi gruppi tra cui la Equal Justice Initiative.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!