Rumors

iPhone 5 Standard ed iPhone 5 Pro: Saranno due i prossimi modelli di Apple?

Una nuova voce anima questo tranquillo weekend di fine Aprile. Citando un dipendente di uno dei tanti fornitori di Apple, iPhoneDownloadBlog ha diffuso la notizia che Apple starebbe lavorando allo sviluppo non di uno, ma di ben due diversi modelli di iPhone 5 da lanciare il prossimo Autunno. Ad una versione standard, verrebbe infatti affiancata una versione pro con delle funzioni avanzate.

A causa  di ovvie ragioni, la nostra fonte non ha potuto comunicarci molti dettagli. Quello che ci è stato comunicato è che Apple sta realizzando due modelli di iPhone, ai quali la nostra fonte si è riferito con il termine di “normale” per il primo e di “pro” per la versione più avanzata.

Questo in breve quanto comunicato dal blog, che ha poi sottolineato che attualmente Apple starebbe ordinando i vari componenti interni, alcuni dei quali sarebbero il meglio di quello che attualmente è disponibile sul mercato e che dovrebbero essere presenti nella versione pro. Il resto degli ordini riguarderebbe invece, degli input in “versione standard”.

La presenza di queste differenze tra i vari componenti, oltre alla qualità, che sembra essere superiore in alcuni casi, sarebbe alla base di quella che comunque rimane al momento una semplice supposizione.

Attualmente l’unica certezza sembra essere che Apple non presenterà il nuovo iPhone 5 al prossimo WWDC di San Francisco, come ormai ampiamente comunicato da varie testate giornalistiche.

 

Via | IDB

Tag

Continua a leggere..

Lascia un commento

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!