Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Notizie

Il rilevamento del lavaggio delle mani è il risultato di anni di lavoro (già prima del COVID-19)

Molti potrebbero pensare che la nuova funzione di rilevamento del lavaggio delle mani introdotta su watchOS 7, sia stata pensata per combattere il COVID-19. In realtà, Apple stava sviluppando la funzione da molti anni.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Uno degli annunci più rilevanti della WWDC20 è stato il rilevamento del lavaggio delle mani di Apple Watch. A causa della crisi del coronavirus, tutti sono incoraggiati a lavarsi le mani più frequentemente e in modo approfondito.

Apple ha affermato però che la funzione di rilevamento del lavaggio delle mani non è stata sviluppata in risposta alla pandemia, ma ha richiesto molti anni di sviluppo.

Le linee guida dell’OMS e del CDC raccomandano di lavarsi le mani per almeno 20 secondi e watchOS 7 mira a rilevare automaticamente quando laviamo le mani e ad avviare un conto alla rovescia di 20 secondi con tanto di animazione. Se rileva che abbiamo smesso di lavarti le mani prima che scada il tempo, ci chiede  di andare avanti. Per tutte le info sulla funzione, date un’occhiata al nostro articolo dedicato.

In un nuovo rapporto, TechCrunch afferma che ci sono voluti molti anni di lavoro.

Il lavaggio delle mani per l’Apple Watch è stato felicemente inserito nell’elenco delle funzionalità relative a COVID-19 introdotte dalla società durante il keynote della WWDC della scorsa settimana.

A differenza di altre iniziative urgenti intraprese dalla società una volta che il virus si è diffuso, la nuova funzione di Apple Watch non è stata costruita in pochi giorni. La funzionalità è stata il risultato di “anni di lavoro“, ha dichiarato a TechCrunch il vicepresidente della tecnologia Kevin Lynch. In tipico stile Apple, il prodotto è stato il risultato di anni di tentativi ed errori, secondo il dirigente.

La funzione di lavaggio delle mani di Apple Watch si basa su tre segnali:

  • L’accelerometro è l’hardware chiave qui, in attesa del nuovo modello che integrerà un sensore specifico e una serie di metodi diversi, a seconda di chi sta effettivamente facendo il lavaggio.
  • Oltre al movimento, l’app ascolta il suono dell’acqua corrente. Questo però potrebbe rappresentare un problema, poiché ci sono molti lavelli silenziosi e il rilevamento potrebbe essere impreciso.
  • Un altro suono utilizzato dalla funzione è quello del contenitore del sapone che viene utilizzato.

Attualmente, in watchOS 7 beta 1 il rilevamento del lavaggio delle mani non funziona come dovrebbe, ma la società perfezionerà la funzione nelle prossime versioni.

L’Apple Watch potrebbe andare oltre e aiutare a diagnosticare il COVID-19? Apple afferma che non sta facendo alcuna ricerca in questo campo, ma è felice di supportare gli altri che stanno seguendo questo particolare percorso.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Continua a leggere..

Back to top button
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.