Notizie

Gli inserzionisti dell’UE criticano l’anti-tracking delle app in iOS 14

Le associazioni di marketing sono preoccupate per le modifiche apportate a iOS 14 e si lamentano del fatto che Apple stia ignorando il GDPR.

Un gruppo di associazioni europee di pubblicità digitale sostenuto da Google, ha criticato Apple per aver richiesto alle app in iOS 14 di chiedere ulteriori autorizzazioni agli utenti prima di tracciarle su altre app e siti Web.

Dal rapporto di Reuters:

Sedici associazioni di marketing, alcune delle quali sono supportate da Facebook e Google di Alphabet, hanno criticato Apple per non aver aderito a un sistema industriale per la ricerca del consenso dell’utente in base alle norme sulla privacy europee. Le app dovranno ora richiedere l’autorizzazione due volte, aumentando così il rischio che gli utenti rifiuteranno.

Durante la presentazione di iOS 14‌ alla WWDC20, Apple ha spiegato agli sviluppatori molte delle sue nuove funzionalità di privacy degli utenti, che includono nuovi controlli di tracciamento delle app e trasparenza.

In particolare, gli sviluppatori sono ora tenuti a ottenere il consenso dell’utente prima di poterli tracciare. Quando un’app vuole tracciare l’utente, appare un pop-up di consenso che dice “vorrebbe il permesso di rintracciarti attraverso app e siti Web di proprietà di altre società“. Gli sviluppatori, hanno a disposizione alcune righe di testo per spiegare perché viene richiesta l’autorizzazione.

Il sistema richiede che le app debbano ottenere l’autorizzazione una sola volta e gli utenti possono vedere quali app hanno autorizzato andando nell’app Impostazioni, consentendo loro di modificare le proprie preferenze come e quando richiesto.

Secondo il rapporto, il gruppo di società di marketing europee ha affermato che il nuovo avviso e la limitata capacità di personalizzazione comporta ancora “un alto rischio di rifiuto dell’utente“.

La scorsa settimana, tuttavia, gli ingegneri Apple hanno affermato che la società avrebbe migliorato uno strumento gratuito per gli sviluppatori che utilizza dati anonimi e aggregati per misurare il funzionamento delle campagne pubblicitarie. Lo strumento non attiva il pop-up di tracciamento perché è specificamente progettato per non tenere traccia dei singoli utenti.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!