Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Notizie

Apple ha pagato a Samsung 950 milioni $ per aver ordinato un numero inferiore di pannelli OLED

Secondo quanto riferito, Apple ha effettuato un altro pagamento a Samsung per aver effettuato un ordine troppo basso di pannelli OLED.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Secondo gli analisti di Display presso i consulenti della catena di fornitura, nel secondo trimestre 2020, Apple ha pagato a Samsung circa 950 milioni di dollari per non aver raggiunto gli obiettivi di acquisto di pannelli OLED stabiliti negli accordi tra le due società.

Samsung, la scorsa settimana ha condiviso le linee guida sulle entrate e sui profitti operativi per il secondo trimestre del 2020, che includeva il pagamento di una tantum legato alla sua attività di visualizzazione. Si ritiene che la tantum provenga da Apple, poiché la società che ha acquistato meno pannelli OLED del previsto per smartphone durante il secondo trimestre dell’anno.

Il colosso di Cupertino, ha accordi con molti dei suoi fornitori per effettuare un acquisto minimo, probabilmente per ottenere prezzi più bassi per unità. Se Apple non riesce a raggiungere quell’acquisto minimo, i contratti di solito prevedono l’applicazione di una sanzione. Quest’anno, la catena di approvvigionamento e la domanda della società sono state entrambe influenzate dal COVID-19, il che potrebbe spiegare ciò che ha portato l’azienda a ordinare meno pannelli OLED di quanto inizialmente previsto.

Il pagamento suggerisce che Apple non ha soddisfatto le vendite previste di iPhone e quindi non ha ordinato il numero di pannelli OLED di cui si aspettava di aver bisogno, richiedendo alla società con sede a Cupertino di compensare Samsung. Ad aprile, Apple ha registrato ricavi per 58,3 miliardi $, in aumento rispetto ai 58 miliardi dello scorso anno, ma la società si è rifiutata di fornire indicazioni per il terzo trimestre fiscale del 2020 a causa dell’instabilità causata dalla crisi sanitaria in corso.

Apple prevede di annunciare i guadagni per il terzo trimestre fiscale (secondo trimestre del calendario) del 2020 giovedì 30 Luglio, fornendo un quadro migliore di come le vendite di ‌iPhone‌ e altri prodotti si sono comportati durante le chiusure prolungate degli Store.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Continua a leggere..

Back to top button
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.