Notizie

Steve Wozniak ha citato in giudizio YouTube per la truffa dei Bitcoin

Steve Wozniak ha fatto causa a YouTube per aver permesso agli hacker di usare la sua identità nella truffa dei Bitcoin.

Il co-fondatore di Apple, Steve Wozniakha citato in giudizio YouTube per aver permesso che il suo nome, le sue foto e i suoi video fossero utilizzati da alcuni truffatori di Bitcoin.

Gli scammer hanno utilizzato immagini e video di Wozniak, che ha lasciato Apple nel 1985, per convincere gli utenti di YouTube che si trattasse di un evento live. Nel video, era inoltre presente un testo che diceva che chiunque avesse inviato dei Bitcoin, ne avrebbe ricevuto il doppio in cambio.

YouTube, non ha risposto prontamente alle ripetute richieste di Wozniak di eliminare i video fraudolenti e, per questo motivo, Wozniak ha deciso di citare in giudizio la società.

In passato, YouTube ha fatto affidamento sul Communications Decency Act per difendersi, il che afferma che la responsabilità spetta agli utenti che pubblicano i video, non ad essa. Tuttavia, Woz  sostiene che la società ha la responsabilità di rimuoverli prontamente una volta segnalati. 

I truffatori, hanno utilizzato l’identità di altri nomi importanti del mondo della tecnologia, tra cui il co-fondatore di Microsoft Bill Gates e l’amministratore delegato di Tesla Elon Musk.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!