Notizie

Gli Stati Uniti vogliono eliminare le app cinesi dagli app store statunitensi

Descrivendole come "app cinesi non attendibili", il governo degli Stati Uniti afferma di voler bandire WeChat, TikTok e altri servizi non specificati da tutti gli app store negli Stati Uniti.

Dopo che Trump ha annunciato che TikTok sarà bannato dagli Stati Uniti a meno che sarà acquistato da una società americana, la Casa Bianca ha dichiarato di voler rimuovere le app cinesi dall’App Store e dal Google Play.

Applicazioni come WeChat erano state precedentemente citate ma non minacciate direttamente dalla Casa Bianca, ma l’amministrazione sta ora cercando di bloccare questa e altre app cinesi dagli Stati Uniti come parte di un nuovo piano.

CNBC, riferisce di un’iniziativa il cui nome stesso sembra essere considerato offensivo. Il segretario di Stato Mike Pompeo ha affermato che il programma statunitense “Clean Network” si concentrerà su cinque aree e includerà misure per impedire a varie app cinesi e società di telecomunicazioni di accedere alle informazioni sensibili dei cittadini e delle imprese americane.

“Con le società madri con sede in Cina, app come TikTok e WeChat e altre, rappresentano una significativa minaccia ai dati personali dei cittadini americani, per non parlare degli strumenti per la censura dei contenuti del Partito Comunista Cinese”, ha detto Pompeo durante un briefing con la stampa.

Il massimo diplomatico della nazione ha anche aggiunto che il Dipartimento di Stato collaborerà con il Dipartimento del Commercio e il Dipartimento della Difesa per limitare la capacità dei fornitori di servizi cloud cinesi di raccogliere, archiviare ed elaborare dati negli Stati Uniti.

Le cinque aree del programma Clean Network sono:

  • Clean Store: rimozione delle app cinesi dagli app store per dispositivi mobili degli Stati Uniti perché “minacciano la nostra privacy, proliferano virus e diffondono propaganda e disinformazione
  • Clean app: Impedire ai produttori di telefoni cinesi di preinstallare o rendere disponibili le loro app su qualsiasi smartphone statunitense
  • Clean Cloud: Impedire ai dati americani – “inclusa la ricerca sul vaccino COVID-19” – di essere archiviati su sistemi cloud di proprietà di aziende cinesi, tra cui Alibaba, Baidu e Tencent
  • Clean Carrier: assicurarsi che i carrier cinesi non siano collegati alle reti statunitensi a causa di problemi di sicurezza nazionale
  • Clean Cable: assicurare che i cavi Internet sottomarini non vengano “sovvertiti per la raccolta di informazioni da parte della RPC su vasta scala“, riferendosi alla Repubblica Popolare Cinese.

La mossa aumenterà sicuramente le tensioni tra Stati Uniti e Cina. Il governo cinese aveva già descritto l’azione contro TikTok come inaccettabile.

Nel frattempo, Huawei, ByteDance e varie altre società cinesi smentiscono le accuse di spionaggio per il governo cinese e affermano che gli Stati Uniti cercano di vanificare la sua crescita perché nessuna società statunitense può offrire la stessa tecnologia a un prezzo competitivo.

Cosa ne pensate?

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!