Notizie

Apple afferma che non farà eccezioni per Epic Games

"Epic ha creato un problema per se stesso che può essere facilmente risolto se inviano un aggiornamento della loro app che la ripristina per conformarsi nuovamente alle linee guida."

PUBBLICITÀ

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

In una dichiarazione condivisa con Mark Gurman di Bloomberg, Apple ha affermato che “non faremo eccezione per Epic perché non pensiamo sia giusto anteporre i propri interessi commerciali alle linee guida che proteggono i nostri clienti“.

PUBBLICITÀ

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.


Apple ha affermato che “il problema che Epic ha creato per se stessa è facilmente risolvibile” se l’azienda inviasse una versione dell’app Fortnite che non offre un’opzione di pagamento diretto per i suoi V-Bucks in valuta di gioco. La scorsa settimana Apple ha rimosso Fortnite dall’App Store, perché Epic ha introdotto un’alternativa al suo meccanismo di acquisto in-app.

Dichiarazione completa di Apple:

L’App Store è progettato per essere un luogo sicuro e affidabile per gli utenti e una grande opportunità di business per tutti gli sviluppatori. Epic è stato uno degli sviluppatori di maggior successo sull’App Store, diventando un business multimiliardario che raggiunge milioni di clienti iOS in tutto il mondo. Vogliamo davvero mantenere l’azienda come parte dell’Apple Developer Program e delle loro app sullo Store. Il problema che Epic ha creato per se stesso è uno che può essere facilmente risolto se inviano un aggiornamento della loro app che la ripristina per conformarsi alle linee guida che hanno precedentemente accettato e che si applicano a tutti gli sviluppatori. Non faremo un’eccezione per Epic perché non pensiamo sia giusto anteporre i propri interessi commerciali alle linee guida che proteggono i nostri clienti.

L’ ultimo aggiornamento di Fortnite per iOS, è stato progettato per aggirare le linee guida degli app store che richiedono agli sviluppatori di utilizzare i sistemi di pagamento dei proprietari della piattaforma per gli acquisti in-app di beni digitali come i V-bucks, dando ad Apple e Google una commissione del 30%.

Apple e Google hanno rimosso Fortnite dall’App Store e dal Play Store in risposta alla violazione di Epic, e quest’ultima ha risposto citando in giudizio le due società per pratiche anticoncorrenziali. Epic ha anche presentato un’ingiunzione preliminare chiedendo ai tribunali di impedire ad Apple di escluderla dal programma per sviluppatori.

Cosa ne pensate?

PUBBLICITÀ

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.


Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.