PUBBLICITÀ
Notizie

Apple TV+ si unisce al gruppo antipirateria dell’industria cinematografica

Apple TV + ha aderito all'Alliance for Creativity and Entertainment (ACE), una coalizione di società di intrattenimento e servizi di streaming che cercano di reprimere la pirateria su Internet.

Apple TV + si è unita alla Motion Picture Association of America’s Alliance for Creativity and Entertainment (ACE), un gruppo antipirateria impegnato a “supportare il mercato legale per i contenuti video e affrontare la sfida della pirateria online”.

L’ACE è stato lanciato per la prima volta nel Giugno 2017 con Netflix e Amazon come membri fondatori e dozzine di studi cinematografici e di contenuti si sono uniti come Comcast, Disney, NBC, BBC, AMC, MGM, ViacomCBS, Paramount, Fox e altri.

La pirateria in streaming rappresenta l‘80% di tutti i contenuti pirata attualmente in circolazione, che costa alle aziende fino a 71 miliardi di dollari all’anno. Come notato da Axios, la pirateria in streaming è una preoccupazione maggiore per Apple ora che ha contenuti in streaming originali da proteggere.

Secondo un rapporto della Digital Citizens Alliance, i consumatori subiscono danni quando accedono a contenuti illegali: un terzo dei siti pirata prende di mira i consumatori con malware che possono portare a una serie di problemi, tra cui furti di identità e altro.

ACE afferma che 9 milioni di famiglie e circa 23 milioni di utenti individuali si abbonano a un servizio televisivo pirata.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button