Notizie

MagSafe: Tutto sulla nuova tecnologia di ricarica per iPhone 12

Quest'anno, Apple ha introdotto una nuova tecnologia di ricarica sui modelli di iPhone 12 e 12 Pro. Ecco tutti i dettagli!

Insieme ai modelli di iPhone 12 e 12 Pro, Apple ha introdotto la nuova tecnologia di ricarica chiamata MagSafe, un nome usato negli anni passati per i cavi di ricarica magnetici progettati per il MacBook. Come prima, la tecnologia utilizza ancora agli accessori basati su magneti, ma questa volta, progettati per iPhone piuttosto che per Mac.

Come funziona MagSafe

MagSafe utilizza un anello di magneti nei modelli ‌iPhone 12‌ per connettersi agli accessori dotati anch’essi di magneti al loro interno. Il design dell’anello magnetico consente ai modelli ‌iPhone 12‌ di essere compatibili con un’intera gamma di accessori che si basano sui magneti, dai caricatori ai supporti per le auto.

Anello magnetico iPhone 12

I modelli ‌iPhone 12‌ sono dotati di un anello formato da 18 magneti rettangolari disposti in una forma circolare situati sotto la bobina di ricarica wireless. I precedenti modelli di iPhone sono dotati della stessa bobina per la ricarica wireless, ma non dei magneti.

Caricatore MagSafe

Il caricabatterie MagSafe è simile al disco di ricarica per Apple Watch, ma è molto più grande, ha un corpo in alluminio e un materiale bianco morbido situato nella parte superiore del caricabatterie.

Il caricabatterie si aggancia a un ‌iPhone 12‌ grazie all’ausilio dei magneti, allineando perfettamente la bobina di ricarica del caricatore MagSafe con la bobina presente nello smartphone.

Velocità di ricarica MagSafe

Con il caricabatterie MagSafe, ci vuole circa un’ora per caricare un ‌iPhone 12 dallo zero al 50 percento, che è il doppio del tempo necessario per ricaricare lo smartphone utilizzando un cavo da USB-C a Lightning e un alimentatore da 20 W.

La ricarica con il caricabatterie MagSafe è più veloce della ricarica con un caricabatterie basato su Qi, che arriva al massimo a 7,5 W. Per sfruttare appieno la velocità del nuova caricato MagSafe dovremo utilizzare l’adattatore di alimentazione da 20W di Apple. Svariati test hanno dimostrato che il raggiungimento della velocità massima di ricarica con il MagSafe, viene raggiunta solo se si utilizza l’alimentatore Apple.

Nella confezione del caricabatterie MagSafe da 45€ Apple non fornisce alcun alimentatore da 20W, per cui la maggior parte degli utenti utilizzerà un alimentatore USB-C presente in casa. A quanto pare, il caricabatterie MagSafe funziona a 15W, ovvero al massimo della potenza, solo se collegato all’alimentatore Apple da 20W, il quale ha un costo di 25€.

Come capita con altri caricabatterie wireless, l’iPhone o il caricabatterie MagSafe potrebbero surriscaldarsi leggermente durante la ricarica. Se la batteria si surriscalda, il software potrebbe impedirne la ricarica oltre l’80% per prolungarne la durata. L’iPhone o il caricabatterie MagSafe potrebbero surriscaldarsi e la ricarica potrebbe impiegare più tempo dopo un utilizzo intenso. L’iPhone continuerà a ricaricarsi quando la temperatura sarà diminuita.

Nuova animazione di ricarica

Quando si posiziona un iPhone su un caricabatterie MagSafe, il display del dispositivo‌ presenterà una nuova animazione di ricarica insieme a una lettura della carica corrente di ‌iPhone‌.

Utilizzo del caricabatterie MagSafe con iPhone meno recenti

È possibile utilizzare il caricabatterie MagSafe con iPhone meno recenti, ma non è consigliato perché la ricarica è più lenta rispetto ai caricabatterie basati su Qi da 7,5 W. La ricarica sembra essere limitata a circa 5 W con il caricabatterie MagSafe se abbinato a dispositivi meno recenti e, nei test, il caricabatterie ha dimostrato di essere più lento rispetto all’utilizzo di un normale caricabatterie Qi vecchio.

Custodie e accessori MagSafe

Apple ha progettato custodie, portafogli e un caricabatterie MagSafe da utilizzare con i nuovi modelli di iPhone 12 e 12 Pro e anche produttori di custodie e accessori di terze parti stanno creando prodotti compatibili con MagSafe. Date un’occhiata al nostro articolo dedicato a tutti i nuovi accessori compatibili con lo standard di ricarica.

Avvertenze sul caricatore MagSafe

Apple avverte che il nuovo caricatore può lasciare un’impronta sulle custodie in pelle progettate per i modelli ‌iPhone 12‌. Potrebbe anche lasciare un segno sulle custodie in silicone ed è possibile che ciò accada anche sulle custodie di terze parti.

Pulizia del caricatore MagSafe

Apple consiglia di pulire il caricabatterie MagSafe nei seguenti modi:

  • Usa solo un panno morbido e privo di pelucchi. Evita panni abrasivi, asciugamani, salviette di carta o altri oggetti simili.
  • Evita di strofinare eccessivamente le superfici per non danneggiare il prodotto.
  • Scollega qualunque fonte di alimentazione, dispositivo e cavo esterni.
  • Tieni il prodotto lontano dai liquidi, se non diversamente specificato per prodotti specifici.
  • Fai in modo che non penetri umidità nelle aperture.
  • Non utilizzare spray, candeggina o abrasivi.
  • Non spruzzare detergenti direttamente sul prodotto.

Cosa ne pensate del nuovo caricatore MagSafe?

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!