Aggiornamenti

WhatsApp lancia un nuovo strumento di gestione dell’archiviazione

WhatsApp sta lanciando un modo nuovo e migliorato per gestire lo spazio di archiviazione nell'app, aiutando gli utenti a identificare, selezionare ed eliminare in blocco GIF, foto e video.

Tutte le GIF, le foto e i video che i nostri amici inviano tramite WhatsApp potrebbero accumularsi e consumare una parte enorme dello spazio di archiviazione del nostro dispositivo.

PUBBLICITÀ

La popolare piattaforma di messaggistica instantanea ha iniziato a distribuire un nuovo strumento di gestione dell’archiviazione che semplifica la pulizia aiutandoci a identificare, selezionare ed eliminare in blocco i file.

Il nuovo strumento di WhatsApp raggruppa comodamente file di grandi dimensioni e media che sono stati inoltrati molte volte in modo da poter selezionare facilmente più elementi ed eliminarli in blocco. Lo strumento ordina anche i file in base alla dimensione in ordine decrescente, rendendo molto più facile decidere cosa eliminare per primo.

Per aiutare a prevenire le eliminazioni accidentali, cosa che potrebbe certamente accadere ora che è molto più facile eliminare numerosi file contemporaneamente, lo strumento mostra anche un’anteprima dei media salvati.

Ovviamente, possiamo sempre disattivare l’impostazione di salvataggio automatico predefinita di WhatsApp per i file andando su Impostazioni e disattivando “Salva su Rullino fotografico”. Ma coloro che preferiscono mantenere attiva la funzione di salvataggio automatico automatico e desiderano semplicemente eliminare alcuni fine, possono accedere al nuovo strumento andando su Impostazioni> Archiviazione e dati> Gestisci archiviazione.

Il nuova funzione è in fase di roll-out e sarà disponibile per tutti gli utenti entro un paio di settimane.

PUBBLICITÀ
Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button