iPhone 12

A distanza di 2 settimane, la batteria di iPhone 12 Pro è buona: durata nella norma

Ecco un aggiornamento sulla situazione "Batteria" che in un primo momento avevo definito disastrosa. A distanza di qualche giorno, la situazione si è stabilizzata ed ora posso affermare che la durata è nella norma.

Gli iPhone 12 e 12 Pro sono disponibili dal 23 Ottobre in Italia e dopo qualche giorno di prova, vi avevo riportato la mia esperienza in merito alla durata della batteria. In un articolo l’avevo definita “disastrosa” perchè effettivamente risultava già scarica a metà giornata.

Chi ha letto in maniera accurata il mio precedente articolo tuttavia, avrà letto anche una serie di spiegazioni che ho fornito come causa di un eccessivo consumo della batteria durante i primi giorni dall’attivazione del telefono. Adesso, a distanza di 10 giorni, sono pronto a pubblicare un aggiornamento.

La batteria dei nuovi iPhone 12 Pro è buona.

Malgrado risulti più piccola in termini di capacità, offre delle buone performance e si arriva tranquillamente a chiudere una giornata.

Parte del merito è del processore a 5nm che assicura una maggiore efficienza energetica ma anche di un “trucchetto” utilizzato da Apple che non si vede ma esiste. E’ stata abbassata la frequenza di clock, il che significa che quando il telefono deve svolgere un’azione molto dispendiosa, lo fa ad una velocità un pelino inferiore rispetto ai predecessori. In questo modo richiede un picco energetico inferiore, lo smartphone scalda meno e la batteria dura di più. E’ un dettaglio alquanto trascurabile nell’utilizzo normale ma se utilizzate lo smartphone per giocare o per i rendering grafici e video allora riscontrerete quanto appena descritto. Tutto questo è del tutto ininfluente perchè il processore A14 è così potente da essere 1 o 2 generazioni avanti a tutti gli altri concorrenti, quindi il vostro nuovo iPhone 12 vi risulterà ugualmente potentissimo.

Nei primi giorni dall’attivazione, un nuovo iPhone svolge miliardi di operazioni in background, download, sincronizzazioni, costruzione di una cache, apprendimento di abitudini e quant’altro quindi è naturale che si scarichi di più, ma dopo circa 7-10 giorni la situazioni si stabilizza e oggi posso dirvi che su iPhone 12 la durata è la stessa di quella degli iPhone 11 Pro, più o meno la stessa a cui siamo abituati con Apple.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!