Notizie

Apple sta riscontrando problemi con la fornitura dei chip di alimentazione per iPhone

Secondo un nuovo rapporto, Apple sta facendo tutto il possibile per evitare la carenza di componenti chiave dei nuovi iPhone 12.

Apple sta lottando per ottenere una fornitura costante di chip chiave per la gestione dell’alimentazione per iPhone e altri dispositivi, con la carenza che arriva prima della redditizia stagione degli acquisti natalizi.

Citando fonti che hanno familiarità con la questione, Bloomberg riferisce che la carenza è in gran parte causata da restrizioni commerciali e interruzioni della catena di approvvigionamento derivanti dalla pandemia di coronavirus in corso.

Non è chiaro in che modo la carenza di fornitura avrà un impatto su Apple, mentre ci avviciniamo al trimestre delle vacanze, il più importante dell’anno.

Il teardown di iPhone 12 effettuato da iFixit ha rivelato che i chip di alimentazione dei dispositivi sono prodotti da Texas Instruments, STMicroelectronics e Qualcomm, oltre a una parte progettata da Apple.

Nonostante ciò, alcune fonti affermano che i produttori di componenti daranno priorità agli ordini del gigante di Cupertino, mossa molto probabile considerando il potere di mercato di Apple.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!