Notizie

iOS 14.2 introduce il supporto per la compilazione JIT, gli emulatori arrivano su iOS?

Dalla seconda beta di iOS 14.2, Apple ha introdotto silenziosamente il supporto per la compilazione Just-In-Time.

Da diverso tempo esistono alcune app iOS non ufficiali che ci consentono di installare degli emulatori su iOS. Queste app vengono eseguite sulla base di hack e exploit, il che riduce notevolmente le prestazioni, ma le cose stanno per cambiare.

In iOS 14.2, Apple ha introdotto il supporto per la compilazione Just-In-Time (JIT), che consentirà alle app di emulazione di funzionare a piena velocità su iPhone e iPad.

Riley Testut, lo sviluppatore dietro AltStore, ha condiviso ulteriori dettagli su come questo cambiamento avrà un impatto sulle app non ufficiali che offrono l’emulazione di console e macchine virtuali.

JIT, o Just-In-Time compilation, consente di eseguire un software che verrà compilato durante la sua esecuzione. Nello specifico, con JIT il codice sorgente viene tradotto in tempo reale nel codice nativo della macchina.

Apple non ha mai offerto il supporto ufficiale per la compilazione JIT su iOS, ma alcuni sviluppatori hanno trovato il modo per eseguirla con gli hack, a discapito delle prestazioni. Questi exploit, tuttavia, sono stati completamente rimossi su iOS 14. Almeno fino ad ora.

Come descritto da Testut, Apple ha aggiunto il supporto per la compilazione JIT in iOS 14.2 beta 2, ma questo non è mai stato menzionato pubblicamente dalla società. Lo sviluppatore ritiene che questa sia un’implementazione ufficiale piuttosto che un errore di Apple, ma per ora non c’è modo di confermarlo.

Con il supporto della compilazione JIT su iOS 14.2, le app di emulazione possono ora essere eseguite a piena velocità senza hack, jailbreak e/o altri compromessi.

Ad esempio, con JIT Delta potrebbe in teoria emulare sistemi più potenti come PS2, GameCube e Wii; senza JIT, avremmo dovuto aspettare molti anni prima che l’hardware fosse in grado di farlo. All’inizio ero scettico, ma ora sono più propenso a pensare che si trattasse di un cambiamento intenzionale.

Tuttavia, ciò non significa che vedremo app di emulazione nell’App Store o anche in qualsiasi altra app che utilizza JIT. Testut ha spiegato che l’attuale implementazione funziona solo per le app sideloaded, che di solito vengono installate tramite Xcode e altri strumenti di sviluppo invece che dall’App Store. In altre parole, questa è una funzionalità destinata agli sviluppatori con scopi di debug.

Infine, lo sviluppatore ha dichiarato che sta lavorando ad una nuova versione di AltStore compatibile con le app JIT.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!