Notizie

Diversi sviluppatori si rifiutano di offrire app universali iOS-macOS

Alcuni dei principali produttori di app, tra cui Facebook, Google e lo sviluppatore di Candy Crush Saga King, non rilasceranno app universali sul Mac App Store.

Durante l’evento di stasera Apple presenterà i primi Mac con chip Apple Silicon. Durate la WWDC20, la società affermò che le macchine alimentate dai nuovi chip saranno in grado di eseguire qualsiasi app iOS, ma sembra che molti sviluppatori non offriranno app universali sul Mac App Store.

Poiché i Mac Apple Silicon avranno gli stessi processori di iPhone e iPad, Apple consentirà agli utenti di scaricare e installare app iOS su queste macchine anche se lo sviluppatore non offre una versione specifica dell’app per macOS.

In teoria, tutte le app progettate per iPhone e iPad saranno disponibili sul Mac App Store quando si accede tramite un Mac Apple Silicon, ma in realtà ne mancheranno parecchie. Sebbene per impostazione predefinita tutte le app iOS siano disponibili sul Mac App Store per Apple Silicon, la società consente agli sviluppatori di escludere le proprie app iOS dal nuovo negozio unificato.

9to5Mac ha scoperto che alcuni dei principali sviluppatori di app iOS hanno già scelto di non offrire le loro app sul Mac App Store ai possessori di macchine Apple Silicon, almeno per ora.

Mac Apple Silicon

Ad esempio, Google ha scelto di non offrire la maggior parte delle sue app sulla piattaforma Apple Silicon, tra cui YouTube, Google Maps, Google Drive e le app Gmail. Anche Facebook farà lo stesso e, per il momento, non rilascerà Instagram, WhatsApp, Messenger e l’app Facebook sul Mac App Store.

Neanche alcuni giochi popolari come Candy Crush, Among Us e Real Racing 3 saranno disponibili sul Mac App Store.

Gli utenti troveranno il seguente messaggio sull’App Store per le app iOS compatibili: “Progettato per iPad. Non verificato per macOS.” Se l’app non è compatibile, l’App Store dirà all’utente di scaricarla su un iPhone o iPad.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!