Notizie

Prestazioni grafiche, il chip M1 supera la GeForce GTX 1050 Ti e l’AMD Radeon RX 560

Le prestazioni grafiche del nuovo chip M1 di Apple superano di gran lunga quelle di alcune GPU desktop.

Secondo un nuovo benchmark condiviso da Tom’s Hardware, il chip M1 di Apple supera le prestazioni grafiche delle GPU desktop, tra cui la Nvidia GeForce GTX 1050 Ti e l’AMD Radeon RX 560.

Apple dichiara che la GPU octa-core dell’M1 può gestire simultaneamente quasi 25.000 thread e fornire fino a 2,6 TFLOPS di throughput. Questo è lo stesso TFLOPS ottenuto dalla Radeon RX 560 e appena sotto i 2,9 TFLOPS della GeForce GTX 1650.

I benchmark GFXBench 5.0 sono stati testati con l’API Metal di Apple e mostrano che il chip M1 supera la Nvidia GeForce GTX 1050 Ti e l’AMD Radeon RX 560 con un discreto margine.

Nel test Aztec Ruins Normal Tier, la Radeon RX 560 raggiunge i 146,2 FPS, la GeForce GTX 1050 Ti raggiunge i 159 FPS e l’M1 i 203,6 FPS. Risultati simili si vedono su tutta la linea, con il chip M1 che supera quasi costantemente le prestazioni delle due GPU desktop.

Vale la pena notare che i benchmark GFXBench 5.0 vengono utilizzati principalmente per testare i dispositivi mobili e la GeForce GTX 1050 Ti e la Radeon RX 560 sono GPU meno recenti. Tuttavia, l’M1 contiene una grafica integrata e il fatto che possa superare le schede grafiche desktop da 75 W è impressionante.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!