Mac

Mac Apple Silicon, prime recensioni e video hands-on

Con l'arrivo dei nuovi Mac Apple Silicon, arrivano anche le prime recensioni e video hands-on.

I primi Mac Apple Silicon sono arrivati agli utenti ed alcuni giornalisti hanno condiviso le loro prime impressioni sulle nuove macchine.

MacBook Air

Dieter Bohn di The Verge ha osservato che “Il MacBook Air con il chip M1 è il laptop più impressionante che abbia usato negli ultimi anni”.

David Phelan di Forbes ha descritto l’esperienza simile a “quando passi a un nuovo iPhone con l’ultimo processore, tutto sembra incredibilmente veloce e reattivo”.

Bohn ha parlato delle prestazioni dell’M1, anche quando si utilizzano app “professionali” impegnative o si utilizzano più app contemporaneamente:

Il MacBook Air‌ funziona come un laptop di livello professionale. Non ho riscontrato rallentamenti nemmeno con più app aperte. (Ne ho eseguite più di una dozzina alla volta.) Gestisce app intensive come Photoshop e persino app di editing video come Adobe Premiere senza lamentele.

Phelan ha anche notato un notevole miglioramento della velocità all’avvio del ‌MacBook Air‌:

Una piccolo dettaglio è il modo in cui il computer si accende istantaneamente, qualcosa a cui siamo abituati a vedere su telefoni e tablet, ma non tanto sui computer. Funziona brillantemente.

Bohn ha riferito che il ‌MacBook Air‌ offre ottime prestazioni termiche, nonostante avesse un sistema di raffreddamento passivo senza ventola:

Le altre differenze sono tutte all’interno. Non c’è più ventola, per prima cosa, solo un diffusore di calore in alluminio. Ma anche spingendo questa macchina al limite, non ho mai avvertito che diventasse troppo calda.

Sul fronte batteria, la nuova macchina offre ottime prestazioni ma non all’altezza di quelle dichiarate da Apple:

Raggiungo le 8 0 le 10 ore di lavoro reale e sostenuto a seconda di quanto lo sto spingendo. Non è del 50 percento migliore dell’ultimo ‌MacBook Air‌, ma è molto vicino.

L’area più criticata dai revisori è stata la fotocamera del ‌MacBook Air‌:

Sfortunatamente, questa somiglianza si estende alla webcam, che ha ancora una risoluzione di 720p ed è terribile. Apple ha provato a prendere in prestito parte della sua elaborazione delle immagini in tempo reale dall’iPhone per cercare di abbellire l’immagine e trovo che faccia un ottimo lavoro illuminando in modo uniforme il mio viso, ma una fotocamera con una risoluzione di 1080p sarebbe stata un’aggiunta molto gradita.

Macbook Pro

Matthew Panzarino di TechCrunch ha affermato che “il MacBook Pro M1 funziona senza intoppi, avviando le app così rapidamente che spesso vengono aperte prima che il cursore lasci il dock. Ogni clic è più reattivo. Ogni interazione è immediata”.

Nilay Patel di The Verge ha parlato del miglior design termico del MacBook Pro, poiché utilizza un sistema di raffreddamento attivo con una ventola. Tuttavia, Patel non ha notato molti miglioramenti rispetto a ‌MacBook Air‌:

Il Pro sembra avere un design termico migliore e più efficace rispetto all’Air in generale: abbiamo eseguito più volte il nostro test di esportazione 4K standard in Adobe Premiere Pro e la ventola non si è mai accesa, ma i tempi di esportazione sono rimasti piatti.

In realtà è difficile far accendere la ventola. Se su un MacBook Pro da 16 pollici basato su Intel alcune app come Google Metal in Chrome fanno attivare istantaneamente la ventola, sul MacBook Pro M1 non hanno alcun impatto. A meno che tu non stia regolarmente spingendo carichi di lavoro pesanti e sostenuti sul tuo laptop, la differenza di prestazioni tra Air e Pro non è davvero evidente.

Patel ha affermato che ha ottenuto “10 ore di utilizzo consecutivo con una carica”. Inoltre, proprio come il ‌MacBook Air‌, Patel ha criticato la fotocamera:

Abbiamo davvero considerato di assegnare a queste macchine un punteggio di 10 su 10, ma questa fotocamera è terribile, specialmente su un laptop professionale che costa più dell’Air.

Mac mini

Chris Welch di The Verge ha affermato che il chip M1 nel Mac mini è in grado di funzionare meglio grazie al suo design termico migliorato:

E poiché Apple non deve tenere conto dei confini stretti di un laptop con il ‌Mac mini‌, il chip M1 può raggiungere le migliori velocità di cui è capace e sostenerle senza strozzature. Diamine, non ho mai nemmeno sentito la ventola girare durante ripetuti test Cinebench di 30 minuti o durante la transcodifica di diversi video Blu-ray 4K. Il mini è rimasto in silenzio, non importa quanto duramente lo lavori.

John Burek di PCMag ha avuto un’esperienza simile, commentando:

Nel corso dei test, abbiamo notato una cosa importante: attraverso tutti questi benchmark, spingendo la CPU e la GPU ai loro limiti, il ‌Mac mini‌ era silenzioso. E il telaio rimane notevolmente fresco dappertutto. Non aveva senso eseguire test termici esterni perché il telaio era appena caldo al tatto, ovunque sulla superficie, anche al massimo dell’attività.

Burek ha scoperto che il ‌Mac mini‌ ha funzionato meglio di ‌MacBook Air‌ e MacBook Pro, ma non con molte differenze. Tuttavia Welch è rimasto deluso dal fatto che, nonostante sia più efficiente dal punto di vista energetico, il chip M1 non offre una riduzione del consumo energetico:

La durata della batteria non è un fattore importante sul ‌Mac mini‌, ovviamente, e l’M1 mini utilizza lo stesso alimentatore da 150 W del modello Intel, quindi se ci sono miglioramenti in termini di efficienza energetica, non sono ovvi.

Non nasconde la delusione per la perdita di due porte Thunderbolt 3 sul Mac mini:

Apple è passata da quattro porte USB-C / Thunderbolt 3 a solo due, più la coppia di porte USB-A che sono ancora presenti. Tecnicamente, le porte USB-C sono più avanzate (USB 4) e puoi collegare a margherita i dispositivi Thunderbolt a tuo piacimento. Ma non c’è niente di più conveniente delle porte integrate e, osservandolo oggettivamente, è un downgrade per l’espandibilità del mini.

Un numero minore di porte Thunderbolt rispetto a prima è un grosso problema? Per la maggior parte degli utenti occasionali, non proprio. Sarebbe difficile installare quattro periferiche Thunderbolt 3 contemporaneamente. Se stai utilizzando un monitor collegato tramite HDMI, hai altre due porte Thunderbolt / USB-C libere. Inoltre, alcune periferiche compatibili con Thunderbolt 3 supportano il collegamento a margherita, quindi non sentirai necessariamente il problema se hai più di due dispositivi.

Infine, Welch ha criticato l’altoparlante interno del ‌Mac mini‌, dicendo che “è il tipo di altoparlante che non vorrai mai e poi mai usare”.

Di seguito, tutte le video recensioni dei nuovi Mac Apple Silicon:

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!