Notizie

Twitter avvisa gli utenti quando mettono un like a un tweet fuorviante

Continua la lotta del social contro le fake news ed i contenuti fuorvianti. Entro poche settimane, infatti, sarà disponibile un nuovo strumento che avviserà gli utenti quando mettono un like a un tweet etichettato come falso o fuorviante.

Negli ultimi mesi, Twitter ha implementato diversi strumenti per combattere le fake news ed i contenuti fuorvianti. A partire da oggi, la piattaforma avviserà gli utenti quando mettono un like a un tweet etichettato come falso o fuorviante.

PUBBLICITÀ

La società ha annunciato il cambiamento attraverso il profilo di supporto ufficiale, sostenendo che tale misura mira a ridurre il numero di persone che condividono informazioni errate su elezioni, COVID-19 e altri argomenti sensibili.

Queste misure hanno contribuito a ridurre del 29% i tweet contenenti informazioni fuorvianti, quindi li stiamo espandendo per mostrarli quando clicchi sul tasto Mi piace a un Tweet etichettato.

Attualmente, se proviamo a ritwittare un tweet considerato fuorviante, la piattaforma ci chiede se vogliamo davvero condividere quelle informazioni e mostrerà anche ciò che l’azienda chiama “informazioni credibili” sullo stesso argomento.

Gli avvisi per i tweet etichettati come falsi o fuorvianti funzioneranno in modo simile. Una volta che l’utente preme il pulsante Mi piace su un tweet etichettato, il social network mostrerà un avviso che descrive il motivo per cui quel tweet è considerato fuorviante.

La funzione è in fase di roll-out e sarà disponibile per tutti entro un paio di settimane.

PUBBLICITÀ
Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button