PUBBLICITÀ
macOS

macOS Big Sur, segnalato un problema che colpisce gli amministratori di sistema

Diversi amministratori di sistema segnalano alcuni problemi legati alle ultime release di macOS Big Sur.

Un bug nel processo di aggiornamento di macOS Big Sur sta causando problemi agli amministratori di sistema Mac e alle distribuzioni di gestione dei dispositivi mobili.

Come notato da microMDM, il problema è emerso dopo il rilascio di macOS Big Sur 11.1. Dopo aver eseguito l’aggiornamento, diversi amministratori di sistema hanno segnato di non essere più in grado di vedere l’aggiornamento software o di non riuscire a scaricare e installarlo.

Apparentemente, la causa del problema è il fatto che gli host macOS 11.0.1 e macOS 11.1 richiedono che i server di aggiornamento inviino tutti i dati su macOS 11.0.1. Per questo motivo, il server rifiuta la richiesta perché su una macchina è già installato 11.0.1.

Questo bug specifico sembra essere legato ai profili di registrazione MDM. Pertanto, la rimozione del profilo MDM dovrebbe risolvere il problema.

La situazione è peggiorata anche perché che Apple ha smesso di fornire pacchetti di installazione autonomi per gli aggiornamenti del software macOS con Big Sur. Per questo motivo, non è possibile aggiornare manualmente alla nuova versione di Big Sur. Gli aggiornamenti devono provenire dai server Apple.

La società è senza dubbio a conoscenza del problema ed è probabile che lo fixerà in macOS 11.2.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button