Rumors

JP Morgan: “Apple Car verrà prodotta alla fine degli anni ’20”

La banca di investimento JP Morgan prevede che la Apple Car sarà un veicolo completamente autonomo che verrà prodotta verso la fine degli anni '20.

Come riportato da AppleInsider, JP Morgan prevede che l’auto elettrica di Apple sarà completamente autonoma e che la società inizierà a produrre il veicolo stesso verso la fine degli anni ’20.

In una nota per gli investitori, l’analista capo Samik Chatterjee afferma che Apple “diventerà grande o tornerà a casa” con il suo veicolo autonomo, e si aspetta inoltre che il gigante tecnologico cercherà di controllare il ritmo dell’innovazione per differenziare la Apple Car e posizionarla nel mercato in crescita dei veicoli elettrici a batteria (BEV) completamente autonomi.

Il motivo principale per cui Apple è interessata all’industria automobilistica, afferma Chatterjee, è che il suo mercato totale è di quasi 2,55 trilioni di dollari, di gran lunga superiore ai 420 miliardi del mercato degli smartphone. Apple ha anche un’opportunità grazie alla suo solida base di utenti, circa 1 miliardo, che amerà l’integrazione del veicolo con l’ecosistema della società.

Sebbene le speculazioni su un veicolo elettrico Apple non siano nuove, l’analista osserva che i recenti rapporti  indicano che la società è pronta ad avviare la produzione del suo primo veicolo. Chatterjee rileva inoltre che la mancanza di feedback da altre parti nel settore automobilistico e tecnologico suggerisce che Apple si è concentrata sullo sviluppo della propria proprietà intellettuale nel settore automobilistico.

L’analista osserva che potrebbero esserci alcuni ostacoli all’ingresso di Apple nel mercato dei veicoli a guida autonoma, storicamente impegnativo e rischioso. Poiché si tratta di un mercato maturo, qualsiasi crescita deve avvenire a scapito delle case automobilistiche esistenti.

Nonostante ciò, Chatterjee prevede che Apple si posizionerà come un produttore a tutti gli effetti. L’analista sottolinea che la società vorrebbe spostarsi verso i veicoli autonomi per differenziare la propria offerta.

Sul piano finanziario, la Apple Car sarà un veicolo premium e la società probabilmente preferirà inizialmente la produzione in outsourcing. I margini lordi saranno probabilmente molto inferiori rispetto agli altri prodotti hardware di Apple, ma le entrate potrebbero raggiungere i 700 miliardi di dollari.

La componente chiave delle entrate, conclude Chatterjee, sono probabilmente i servizi, i quali potrebbero migliorare i bassi margini del veicolo, soprattutto se si tratta di un ecosistema chiuso.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button