Brevetti

L’Apple Watch potrebbe sfruttare la batteria per fornire un feedback tattile

Apple brevetta un modo per ridurre le dimensioni dell'Apple Watch aumentando la capacità della batteria.

Apple sta sperimentando un nuovo sistema che sfrutta il movimento della batteria di un Apple Watch per fornire un feedback tattile a chi lo indossa.

PUBBLICITÀ

La nuova domanda di brevetto “Portable Electronic Device Having a Haptic Device with a Moving Battery Element rivela che la società vuole rendere l’Apple Watch più sottile, questa volta cercando di eliminare la necessità di un motore aptico autonomo. Nello specifico, Apple potrebbe sfruttare il movimento della batteria per simulare il feedback aptico sul polso dell’utente.

“Tradizionalmente, i dispositivi elettronici includono uno o più pulsanti o interruttori elettromeccanici per fornire input”, afferma la domanda di brevetto. “Alcuni dispositivi includono un sensore tattile o uno schermo tattile per ricevere l’input. Tuttavia, i sensori tattili generalmente non hanno il feedback meccanico per avvisare l’utente che un input è stato registrato. Le descrizioni in questa domanda di brevetto sono dirette a un dispositivo tattile che muove un elemento della batteria al fine di produrre un impulso o una vibrazione percettibile al tatto lungo una superficie esterna del dispositivo”.

Ciò significa avere una batteria che è “accoppiata elettricamente al display” che è “configurato per indurre un movimento oscillatorio dell’elemento batteria parallelo al display per produrre il feedback”.

Inoltre, questa modifica consentirebbe ad Apple di integrare una batteria più grande all’interno del suo smartwatch.

Cosa ne pensate?

PUBBLICITÀ
Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button