Rumors

Facebook progetta uno smartwatch con focus su messaggistica e salute, in arrivo un concorrente dell’Apple Watch?

Il dispositivo potrebbe essere lanciato nel 2022.

Secondo un nuovo rapporto di The Information, Facebook sta sviluppando uno smartwatch che si concentrerà sulle funzionalità di messaggistica e salute.

PUBBLICITÀ

Sulla base di quattro fonti anonime vicine al progetto, il rapporto di The Information afferma che Facebook sta pianificando di includere una connessione cellulare con il suo smartwatch in modo che possa funzionare senza uno smartphone. Il dispositivo indossabile di Facebook avrebbe una stretta integrazione con i servizi della società come Messenger e WhatsApp.

Saranno incluse funzionalità di salute come le opzioni per monitorare gli allenamenti con gli amici o comunicare con gli istruttori e lo smartwatch sarà in grado di connettersi ai servizi forniti da società di salute e fitness come Peloton.

L’orologio funzionerebbe su una versione open source del software Android di Google, simile ai prodotti hardware esistenti di Facebook, sebbene la società stia anche lavorando per costruire il proprio sistema operativo per l’hardware futuro. Per quanto riguarda il prezzo, The Information afferma che il colosso tecnologico venderà lo smartwatch ad un prezzo vicino al costo di produzione, nel tentativo di guadagnare importanti quote di mercato.

Il rapporto rivela inoltre che lo smartwatch potrebbe arrivare già nel 2022.

Facebook

Uno smartwatch di Facebook dovrebbe competere con l’Apple Watch, che è uno dei dispositivi indossabili più venduti sul mercato. Proprio ieri, un rapporto ha rivelato che più di 100 milioni di persone nel mondo possiedono un Apple Watch.

Facebook sta anche lavorando ai propri occhiali intelligenti a marchio Ray-Ban che potrebbero competere con i prodotti che Apple rilascerà nei prossimi anni.

Cosa ne pensate?

PUBBLICITÀ

PUBBLICITÀ
Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button