Apple Music

I servizi di streaming musicale hanno pagato 424 milioni $ di royalties, 163 milioni versati solo da Apple

Apple e una serie di importanti servizi di musica in streaming hanno recentemente pagato un totale di 424.384.787 di dollari di royalties storiche maturate, con la grande somma che dovrebbe essere distribuita a cantautori ed editori a partire da questo aprile.

The Mechanical Licensing Collective (The MLC) ha annunciato di aver ricevuto un totale di 424.384.787 di dollari dollari in costi di licenza da tutti i servizi di streaming musicale, tra cui Apple Music, Spotify e Amazon Music. Apple ha versato la cifra monstre di 163,338,890 di dollari, che è l’importo più alto pagato da tutte le società.

L’MLC definisce questo “royalties storiche maturate da fornitori di servizi digitali”. Per chi non lo conoscesse, The MLC è un’organizzazione senza scopo di lucro designata dallo US Copyright Office ai sensi del Music Modernization Act del 2018. Le royalty provengono da 20 diversi fornitori, chiamati DSP.

Tra tutti i DSP che hanno contribuito a The MLC, Apple è stata la società che ha pagato la quota di licenza musicale più alta grazie ad Apple Music. Spotify si è piazzato al secondo con 152,226,039 di dollari pagati, seguito da Amazon con $ 42,741,507 di dollari. L’elenco include anche altri servizi come YouTube, Pandora e SoundCloud.

A partire da gennaio 2021, l’MLC ha iniziato a fornire licenze globali ai servizi di streaming e download idonei negli Stati Uniti. Raccoglie le royalty dovute in base a tali licenze e poi le paga a cantautori, editori musicali e altri per assicurarsi che i creatori ricevano i fondi adeguati per il loro lavoro. In precedenza, veniva utilizzata la licenza canzone per canzone, rendendo difficile per i servizi di streaming fornire i diritti d’autore appropriati a tutti coloro che erano coinvolti nella creazione di una canzone.

Cantautori, compositori, editori musicali e altri potranno registrarsi presso l’MLC per ricevere i pagamenti dovuti. La MLC inizierà a inviare i pagamenti ad aprile.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!