Notizie

iOS 14.5 rende più difficile per gli hacker utilizzare exploit zero-click

Un cambiamento lato codice di iOS 14.5 rende gli exploit zero-click molto più difficili da eseguire su iPhone.

Oltre alle nuove funzionalità introdotte in iOS 14.5, Apple ha anche implementato modifiche al modo in cui protegge il codice in esecuzione su iOS. Come riportato da Motherboard, le modifiche apportate dalla società renderanno più difficile per gli hacker sviluppare exploit zero-click.

Il rapporto cita diversi ricercatori di sicurezza che ritengono che queste modifiche renderanno più difficili gli exploit zero-click. Si tratta di exploit che consentono agli hacker di ottenere il controllo dell’iPhone di un utente senza alcuna interazione da parte di quest’ultimo.

Il cambiamento è incentrato sulla tecnologia chiamata Pointer Authentication Codes, che è una funzione di sicurezza crittografica che Apple utilizza dal 2018. Con iOS 14.5, il colosso di Cupertino ha esteso questa tecnologia ai puntatori ISA.

I puntatori ISA sono una funzionalità correlata del codice iOS che indica a un programma quale codice utilizzare quando viene eseguito. Tuttavia, fino ad ora non erano protetti con PAC.

Un ricercatore di sicurezza ha riferito a Motherboard che questo cambiamento sta preoccupando molti hacker di iPhone perché “alcune tecniche sono ormai irrimediabilmente perse“.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!