Notizie

WhatsApp al lavoro su backup crittografati protetti da password

WhatsApp sta lavorando per aumentare la sicurezza dei backup sul cloud con una nuova funzione di protezione tramite password che crittograferà i backup delle chat rendendoli accessibili solo all'utente.

Secondo quanto riportato da WABetaInfo, WhatsApp sta lavorando ad un modo per proteggere i backup delle chat degli utenti nel Cloud utilizzando la crittografia protetta da password.

La piattaforma di chat di proprietà di Facebook ha iniziato a lavorare sulla funzione di sicurezza nel marzo 2020. Attualmente, WhatsApp su iPhone consente agli utenti di eseguire il backup della cronologia chat su ‌iCloud‌, ma i messaggi ed i media non sono protetti dalla crittografia end-to-end.

Apple detiene le chiavi di crittografia di ‌iCloud‌ e le fornisce alle autorità quando richiesto dalla legge. La nuova funzionalità di WhatsApp, se mai dovesse vedere la luce del giorno, risolverebbe questo “problema di sicurezza” consentendo agli utenti di crittografare e proteggere con password la cronologia delle chat prima di caricarla sulla piattaforma cloud di Apple.

“Per impedire l’accesso non autorizzato al backup, puoi impostare una password che verrà utilizzata per crittografare i backup futuri”, si legge in uno degli screenshot. “Questa password sarà richiesta quando esegui il ripristino dal backup.”

L’app chiede quindi all’utente di confermare il proprio numero di telefono e di selezionare una password lunga almeno otto caratteri.

Un altro screenshot avverte che “WhatsApp non sarà in grado di aiutare a recuperare le password dimenticate”.

Al momento, non sappiamo quando la funzione verrà rilasciata pubblicamente.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button