PUBBLICITÀ
Apple Store

Cambiamento radicale negli Apple Store: adesso i servizi sono al centro di tutto!

Queste immagini mostrano un redesign all'interno di alcuni Apple Store americani: è la nuova idea dell'azienda per promuovere ulteriormente i servizi

Apple ha letteralmente cambiato la struttura degli Apple Store mettendo al centro di tutto i servizi.

Mentre prima i prodotti erano il fulcro intorno ai quali girava tutto il resto, adesso sono i servizi che vengono poi abbinati ai dispositivi.

E’ un’evoluzione molto significativa che riflette quanto sia cambiata la filosofia ed il pensiero dell’azienda che negli ultimi anni sta crescendo e guadagnando sempre di più attraverso i servizi, riuscendo qualche volta ad ammortizzare anche un periodo di vendite inferiori grazie ai ricavi degli abbonamenti digitali.

Gli Apple Store “aggiornati”, adesso hanno delle pareti in cui si possono ben notare i nomi dei servizi. Il monitor centrale mostra una demo ed uno scaffale sottostante ospita tutti i prodotti collegati a quel servizio.

C’è infatti una zona Apple TV+ dove in alto vengono trasmessi i trailer dei film che è possibile guardare sul servizio, ed in basso troviamo le scatole con Apple TV e telecomandi da acquistare.

In un’altra zona troviamo Apple Music, e nella parte inferiore ci sono le AirPods Max e tanti altri prodotti per l’audio. Apple Arcade, con tanti accessori e controller per giocare al meglio. Fitness+, con tanti supporti per iPhone, iPad, le cuffie da sport e quant’altro.

Naturalmente al centro dei negozi ci sono i soliti tavoli con i dispositivi ma la vendita degli accessori è stata completamente stravolta dando più visibilità ai servizi. Voi che ne pensate? Io trovo che queste nuovi pareti siano davvero bellissime! Se volete, potete guardarle anche in realtà aumentata, scaricando questo file dal browser del vostro iPhone.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button