iOS 14

iOS 14.5 beta 6: spunta una nuova voce “Provider TV” nelle Impostazioni – Ecco di cosa si tratta

Abbiamo scoperto un'altra novità all'interno dell'ultima beta: è un qualcosa di inedito per l'Italia ma di già visto in altri Paesi. Arriva il menu di gestione degli accessi ai Provider TV

Con l’installazione di iOS 14.5 beta 6, in Italia è apparsa una nuova voce all’interno delle Impostazioni con scritto “Provider TV”. Cerchiamo di capire cos’è ma soprattutto quello che ci permette di fare.

La notizia non è ancora riportata da nessun blog perchè all’estero questa impostazione è stata aggiunta quasi un anno fa. In Italia però è la prima volta che la vediamo, all’interno di iOS 14.5 beta 6.

Sostanzialmente, a livello mondiale ci sono alcuni operatori che nel piano telefonico includono anche dei servizi TV e, grazie a questa nuova sezione, è possibile gestire l’accesso per poi usufruire di questi contenuti audiovisivi direttamente dallo smartphone.

iOS 14.5 beta 6 permette agli utenti di accedere con le credenziali del proprio provider TV in Impostazioni oppure al primo utilizzo di un’app supportata. Una volta eseguita questa operazione, potrete accedere automaticamente anche a eventuali altre app supportate, senza dover inserire nuovamente i dati. Se il vostro provider TV ha una propria app, è possibile che il vostro dispositivo la scarichi automaticamente dopo che avrete effettuato l’accesso.

Per semplificare la comprensione: Immaginate l’operatore italiano TIM che potrebbe includere nel suo piano telefonico anche un abbonamento a TIM Vision. Inserendo le credenziali di accesso nella nuova sezione all’interno delle Impostazioni, scaricheremmo automaticamente l’applicazione TIM Vision e potremmo subito guardare i contenuti TV direttamente dallo smartphone. Qualora ci fossero anche applicazioni di terze parti in grado di funzionare con le stesse credenziali di TIM, allora non dovremmo nemmeno rifare l’accesso per utilizzarle.

In realtà non sono chiari i motivi per i quali questo menu sia comparso anche a noi italiani. Infatti, entrando al suo interno, vediamo una lista di Paesi tra cui scegliere un provider televisivo e l’Italia non è tra questi perchè al momento non ci sono partner che hanno aderito.

La novità potrebbe però suggerire qualche cambiamento in arrivo da parte di TIM oppure Vodafone. Vi terremo aggiornati.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button