iPadMac

L’iPad non diventerà mai un Mac: Apple smentisce ogni possibile fusione delle piattaforme

Malgrado la stessa architettura e la stessa potenza vertiginosa che si riesce a raggiungere: gli iPad ed i Mac non verranno mai fusi, non potranno mai fare le stesse cose

Nella giornata di ieri, partendo da una dichiarazione di Bloomberg che prevedeva grossi cambiamenti per iPadOS 15, abbiamo ipotizzato che il tablet potesse avvicinarsi sempre di più ai computer ma la risposta di Greg Joswiak, a capo del reparto marketing di Apple, non è tardata ad arrivare e sostanzialmente mette un enorme “NO” su tutte queste congetture.

Dotare un iPad dello stesso chip M1 di cui sono provvisti i computer più avanzati dell’azienda, ci mette sicuramente nella posizione di azzardare l’ipotesi della fusione. Apple è sempre stata contraria a tutto questo ed oggi abbiamo la conferma: l’iPad resterà un iPad ed i computer resteranno computer. 

Sono molte le persone che pensano ad una fusione, molte altre pensano che lo sviluppo di iPad vada a rilento per non entrare in conflitto con le vendite dei computer ma in realtà sono entrambe idee sbagliate.

Si tratta di due prodotti di categorie diverse ed Apple non li unirà mai. Cercheremo sempre di sviluppare il miglior tablet possibile ed il miglior computer possibile.

Abbiamo dotato gli iPad Pro del chip M1 soltanto per dargli una grande potenza. Non vogliamo arrivare al punto che lo sviluppo di un’applicazione grandiosa venga compromesso dal fatto che il dispositivo non possa supportarla. Affinché arrivino le migliori app possibili, è necessario che l’hardware possa gestirle, ed è proprio quello che abbiamo fatto con i nuovi iPad Pro.

Insomma i nuovi iPad Pro sono potentissimi, la configurazione massima arriva ad avere esattamente la stessa configurazione massima di un iMac M1 ciò nonostante le piattaforme resteranno ben separate. Al momento tutta questa potenza è inutile su iPad Pro perchè non esistono applicazioni in grado di sfruttarla al massimo o che ne abbiano realmente bisogno però Apple pensa che in futuro queste app arriveranno ed acquistare un iPad Pro così potente oggi, sicuramente permetterà agli utenti di avere un dispositivo molto valido anche negli anni a venire, diversi anni a venire..

iPadOS 15 sicuramente migliorerà il sistema operativo ed aggiungerà nuove funzioni al tablet tali da renderlo sempre più utile ma le piattaforme non si uniranno mai, quindi togliamoci dalla mente l’idea che potremo utilizzare l’iPad come un computer malgrado Apple utilizzi lo slogan “molto più di un computer” quando cerca di venderli negli spot promozionali.

Gli iPad rispondono a specifiche esigenze, quindi per alcune persone risulteranno dei dispositivi essenziali e per altre sarà ancora preferibile acquistare un computer.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button