macOS

Apple rilascia macOS Big Sur 11.3 finale per tutti: Ecco tutte le Novità

E' tempo di aggiornare i vostri Mac, sia quelli con processore M1 che i precedenti: ecco cosa cambia nel nuovo aggiornamento

Oltre ai sistemi operativi mobile e per Apple TV, oggi Apple ha rilasciato anche macOS Big Sur 11.3 che aggiunge il supporto ad AirTag, include miglioramenti per le app per iPhone e iPad sui Mac con chip M1 e consente di scegliere diverse carnagioni per le emoji che rappresentano le coppie.

Andiamo a vedere nei dettagli l’elenco di tutte le novità, da quelle più grandi fino alle più piccole differenze rispetto alla versione precedente.

Cosa c’è di nuovo in MacOS Big Sur 11.3?

AirTag e Dov’è

  • Supporto per AirTag per monitorare e trovare in modo privato e sicuro oggetti importanti come le chiavi, il portafoglio, uno zaino e molto altro ancora sull’app Dov’è.
  • La rete di Dov’è, con centinaia di milioni di dispositivi, può aiutarti a trovare l’AirTag, persino quando questo non si trova nelle vicinanze.
  • “Modalità smarrito” ti avvisa quando il tuo AirTag viene trovato e puoi anche specificare un numero telefonico a cui è possibile contattarti.

App per iPhone e iPad sui Mac con chip M1

  • Opzione per modificare le dimensioni della finestra delle app per iPhone e iPad.
  • Possibilità di visualizzare la versione a risoluzione massima delle app per iPhone o iPad a tutto schermo.
  • Possibilità di utilizzare la tastiera con i giochi per iPhone e iPad progettati per utilizzare l’inclinazione del dispositivo.
  • Possibilità di utilizzare la tastiera, il mouse e il trackpad con i giochi per iPhone e iPad che supportano i controller.

Emoji

  • Possibilità di scegliere carnagioni diverse per ciascun soggetto in tutte le variazioni delle emoji della coppia che si manda un bacio e della coppia con l’emoji del cuore.
  • Nuove opzioni con ulteriori espressioni del viso, cuori ed emoji della donna con barba.

Apple Music

  • La riproduzione automatica continua a farti ascoltare brani simili una volta che hai terminato un brano o una playlist.
  • L’opzione “Classifiche città” consente di vedere la musica più popolare in oltre 100 città di tutto il mondo.

Podcast

  • Il design delle pagine dei podcast è stato riprogettato per rendere più facile iniziare ad ascoltare un contenuto.
  • Nuova opzione per salvare e scaricare le puntate, aggiungendole direttamente alla libreria per un accesso rapido.
  • Le impostazioni di download e delle notifiche possono essere personalizzate per ciascun podcast.
  • Le classifiche e le categorie popolari nell’opzione di ricerca consentono di scoprire nuovi podcast.

Safari

  • L’ordine delle sezioni della pagina di apertura può essere personalizzato.
  • L’API WebExtensions aggiuntiva consente agli sviluppatori di offrire estensioni che sostituiscono la pagina per i nuovi pannelli.
  • L’API Web Speech consente agli sviluppatori di incorporare il riconoscimento vocale nelle proprie pagine web per sottotitoli in tempo reale, dettatura e navigazione vocale.
  • Supporto per i formati audio e video WebM e Vorbis.

Promemoria

  • Possibilità di ordinare l’elenco smart Oggi.
  • Possibilità di sincronizzare l’ordine dei promemoria negli elenchi su tutti i tuoi dispositivi.
  • Opzione per stampare un elenco di promemoria.

Giochi

  • Supporto per i controller Xbox Series X|S Wireless o Sony PS5 DualSense™️ Wireless.

Mac con chip M1

  • Supporto per la modalità di ibernazione.

Informazioni su questo Mac

  • “Informazioni su questo Mac” mostra lo stato della garanzia Apple e della copertura AppleCare+ nel pannello Assistenza quando hai effettuato l’accesso con un ID Apple.
  • Possibilità di acquistare e registrarsi in AppleCare+ per i Mac idonei da “Informazioni su questo Mac”.

Questo aggiornamento risolve inoltre i problemi di seguito:

  • I promemoria creati con Siri potevano essere impostati in modo errato al mattino presto.
  • Non era possibile disattivare il portachiavi iCloud.
  • L’instradamento audio di AirPods veniva eseguito su un dispositivo errato durante il passaggio automatico.
  • Le notifiche per “Passaggio automatico” di AirPods potevano risultare mancanti o duplicate.
  • I monitor esterni 4K potevano non funzionare a risoluzione massima se collegati tramite USB-C.
  • La finestra di login poteva essere mostrata in modo incorretto dopo il riavvio di Mac mini (M1, 2020).
  • La funzionalità Ritardo poteva non funzionare in “Tastiera accessibile”.

Come aggiornare il computer a macOS 11.3

Aprite l’applicazione Preferenze di Sistema e da qui troverete Aggiornamento Software. Dopo un veloce controllo, verrà subito individuato il nuovo firmware che andrà scaricato e poi installato. Sarà necessario un riavvio per l’installazione e l’operazione richiede circa mezz’ora.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button