Mac

Ecco tutti i dettagli sui nuovi Mac in arrivo quest’anno da Apple

Nuovi MacBook Pro, MacBook Air, iMac, Mac Mini, Mac Pro in arrivo: Bloomberg

Con i processori Apple Silicon, l’azienda californiana ha cambiato e sta cambiando radicalmente il settore dei computer. Il chip M1 al momento è montato su MacBook Pro, MacBook Air, Mac Mini ed iMac ma c’è molto altro in arrivo entro la fine dell’anno e Mark Gurman di Bloomberg ha condiviso le sua informazioni ricevute da diverse fonti.

Tra i vari leakers ed informatori, Mark Gurman ha un’attendibilità superiore all’88%: questo significa che quasi tutte le volte che pubblica qualche “indiscrezione” alla fine si rivela corretta. Vediamo quindi cosa dobbiamo aspettarci sui nuovi computer Apple in arrivo entro fine anno.

MacBook Pro

L’attuale MacBook Pro con processore M1 è stato realizzato all’interno della scocca del MacBook Pro precedente. Quest’anno invece arriverà un nuovo MacBook Pro, completamente ridisegnato e riprogettato per sfruttare le caratteristiche del nuovo chip, il quale assicurerà uno spessore ed un peso ridotti oltre ad una migliore distribuzione dei componenti interni.

Questo computer potrebbe arrivare già durante la prossima estate, non per forza a fine anno. Dovrebbe essere dotato di 10 core (di cui 8 ad alte prestazioni e 2 ad alta efficienza) ma dovrebbero essere disponibili anche alcune varianti con 16 e 32 core grafici.

I core ad alte prestazioni vengono utilizzati nei processi più intensi come un rendering video, quelli ad alta efficienza invece verrebbero utilizzati durante la navigazione su internet e tutte le operazioni più semplici, con benefici in termini di durata della batteria.

Potranno avere fino a 64GB di RAM, ci saranno più porte Thunderbolt, quella HDMI ed uno slot per le schede SD. Anche qui verrà introdotta la tecnologia MagSafe per la ricarica.

Contemporaneamente al nuovo MacBook Pro, verrà rilasciato anche un aggiornamento del modello da 13 pollici, al quale verrà soltanto modificato il processore inserendo un M2.

MacBook Air

Nel nuovo MacBook Air, Apple dovrebbe integrare il processore M2. L’arrivo è previsto per l’estate o al massimo entro l’autunno. Il nome in codice del chip è “Staten” ed offrirà lo stesso numero di core ma con prestazioni migliori. Il MacBook Air passerà da 7-8 core grafici a 9-10 core grafici in base alle configurazioni scelte.

Qui troveremo anche una fotocamera FaceTime HD migliorata, il supporto alla ricarica MagSafe e più porte. A livello estetico sono previste le stesse 7 colorazioni disponibili per i nuovi iMac da 24″, con cornici bianche intorno allo schermo ed una tastiera ridisegnata anch’essa bianca.

Mac Mini

Dopo il lancio del Mac Mini M1, Apple starebbe lavorando ad un Mac Mini più potente. Dovrebbe montare ancora lo stesso processore M1 ma si potrà potenziare aggiungendo fino ad un massimo di 64GB di RAM ed una CPU a 10 core con una GPU da 16 o 32 core. Ci saranno anche 4 porte invece di 2. Il nuovo Mac Mini non arriverà a breve: verrà lanciato l’anno prossimo, tra metà 2022 o la fine dello stesso anno.

Mac Pro

Secondo Gurman, Apple sta lavorando al Mac più potente di sempre: un nuovo Mac Pro con una CPU fino a 40 core alimentato da Apple Silicon. La GPU invece, potrà raggiungere i 64 o 128 core.

I nomi in codice sono Jade 2C-Die e Jade 4C-Die che variano in base ai 20 core o 40 core disponibili. Per la prima volta si supererebbero i 28 core che rappresentano il massimo possibile sui computer Intel. Dal punto di vista estetico ci sono pochissime informazioni, si dice solo che potrebbe essere uguale ma con altezza dimezzata. E’ previsto per fine 2021 o i primi mesi del 2022.

iMac

Infine un nuovo iMac, chiaramente uguale al modello da 24″ appena presentato, ma con uno schermo più grande che potrebbe essere da 30 o 32 pollici. Gurman sostiene che Apple abbia sospeso i lavori su questo iMac più grande per concentrarsi sulla versione da 24 pollici. I chip scarseggiano e quindi se non sono stati lanciati insieme è proprio per assicurare un buon lancio di almeno uno dei due prodotti.

L’iMac più grande è quindi un progetto già previsto ed in stato avanzato. L’arrivo è atteso per la fine dell’anno.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button