Apple

Apple attiva i Podcast a pagamento con abbonamenti e i Canali Podcast

Da oggi Apple ha ufficializzato la funzione di sottoscrizione ai Podcast annunciata durante l'evento Spring Loaded

Presentata durante il corso dell’evento di Aprile “Spring Loaded”, la nuova piattaforma di abbonamento ai podcast da oggi è realtà.

PUBBLICITÀ

Apple ha ufficialmente abilitato la possibilità di sottoscriversi ai podcast attraverso un abbonamento. Il 70% dei ricavi andrà direttamente ai creator per il primo anno. A partire dal secondo anno, le trattenute di Appel si ridurranno al 15% ed i creator potranno continuare a monetizzare per i loro programmi audio sulla piattaforma.

Oltre ai classici Podcast gratuiti, aprendo l’applicazione a partire da oggi, potremo trovare alcune trasmissioni che richiedono un costo mensile per ottenere l’accesso anticipato alle trasmissioni; oppure si potranno rimuovere tutte le pubblicità incluse in una trasmissione o ancora potranno essere aggiunti dei contenuti extra, disponibili soltanto per chi paga.

Oltre agli abbonamenti, sono stati introdotti anche i Canali Apple Podcasts. Con i canali, i creator possono raggruppare i propri programmi in una pagina dedicata, con grafica personalizzata. Creare il proprio canale è gratuito e ne possono usufruire anche i Podcast gratuiti che non richiedono abbonamento.

Il rollout è appena iniziato e richiederà qualche settimana prima di essere visibile a tutti ma la novità diventa ufficiale a partire da oggi.

PUBBLICITÀ
Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button