PUBBLICITÀ
iPhone 13

Le funzioni satellitari di iPhone 13 saranno disponibili solo in alcuni mercati

Mark Gurman rivela nuove informazioni sulle funzioni satellitari in arrivo sui modelli di iPhone 13.

La scorsa settimana, l’affidabile analista Ming-Chi Kuo ha affermato che Apple introdurrà il supporto per le comunicazioni satellitari LEO su iPhone 13, e oggi Mark Gurman di Bloomberg ha fornito maggiori dettagli sulla funzionalità e sulla sua implementazione.

Nella sua newsletter Power On, il giornalista afferma che le funzionalità satellitari saranno disponibili solo in mercati selezionati:

“Le funzioni di emergenza funzioneranno solo in aree prive di copertura cellulare e solo in mercati selezionati. Apple prevede di implementare la propria serie di satelliti per trasmettere i dati ai dispositivi, ma è probabile che ci vorranno degli anni prima che ciò si realizzi”.

Gurman afferma inoltre Apple non darà la possibilità agli utenti iPhone di effettuare chiamate senza copertura cellulare:

“Alcuni mi hanno chiesto se con queste nuove funzionalità l’iPhone può essere utilizzato come telefono satellitare e se può effettuare chiamate in qualsiasi parte del mondo senza copertura cellulare. La risposta è no. Questo non accadrà ora, l’anno prossimo o in qualsiasi momento nel prossimo futuro”.

Gurman spiega che il lancio di questa funzione richiederebbe hardware non ancora disponibile. Inoltre, sarebbe “costoso e potrebbe causare una rivolta da parte dei gestori telefonici su cui fa affidamento Apple”.

Secondo il rapporto Bloomberg della scorsa settimana, Apple sta lavorando su almeno due funzionalità:

  • la prima, che potrebbe chiamarsi Emergency Message via Satellite, consentirà agli utenti di inviare un messaggio testuale d’emergenza sfruttando la rete satellitare, aggirando dunque l’eventuale problema della mancanza di rete;
  • la seconda permetterà di segnalare diverse tipologie di emergenze, come incendi e incidenti aerei, e – oltre ad allertare i contatti di emergenza –  potrà fornire informazioni come la posizione dell’utente e il suo profilo medico.
Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button