PUBBLICITÀ
iPhone 13

Su iPhone 13 arriverà il supporto per le comunicazioni satellitari LEO

In una nota agli investitori Kuo ha rivelato che la linea di iPhone 13‌ presenterà hardware in grado di connettersi ai satelliti LEO.

L’iPhone 13 sarà dotato di comunicazione satellitare LEO per consentire agli utenti di effettuare chiamate e inviare messaggi in aree senza copertura 4G o 5G, secondo l’affidabile analista Ming-Chi Kuo.

In futuro, Kuo ipotizza che la comunicazione satellitare LEO possa essere utilizzata anche sul visore AR della società, su Apple Car e su altri accessori Internet of Things. Inoltre, l’analista afferma che l’iPhone 13 utilizzerà una versione personalizzata del chip modem Qualcomm X60. Questo chip supporterà le comunicazioni via satellite.

Non è chiaro se l’invio di messaggi e l’effettuazione di chiamate via satellite funzionerebbero solo con servizi Apple come iMessage e FaceTime, o se il colosso hi-tech sarà in grado di trasferire le comunicazioni satellitari ai ripetitori cellulari standard. Inoltre, non è chiaro se le funzionalità satellitari sarebbero gratuite, come il GPS, o se saranno associate a costi di utilizzo.

Kuo ha aggiunto che le comunicazioni satellitari LEO sono una tecnologia paragonabile al 5G mmWave in termini di impatto sul settore delle reti e che Apple potrebbe sfruttare entrambe le tecnologie. L’analista rivela, inoltre, che Apple è “ottimista” sull’andamento delle comunicazioni satellitari e ha istituito un team specifico per la ricerca e lo sviluppo di tecnologie ad essa collegate “da qualche tempo”.

Cosa ne pensate di questa tecnologia?

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button