GuideiOS 15

Insoddisfatti di iOS 15? Ecco come tornare indietro ad iOS 14.8 | Guida Downgrade

Se avete avuto problemi con l'installazione di iOS 15, potreste aver bisogno di ripristinare l'iPhone e tornare all'ultima versione disponibile di iOS 14. Ecco la guida per effettuare il downgrade

Senza perderci in premesse e preamboli, non c’è alcuna ragione per tornare ad iOS 14 dopo aver installato iOS 15. I sistemi operativi sono molto simili quindi non è possibile che iOS 15 “non vi piaccia”. Non è possibile nemmeno che ci siano dei problemi tali da preferire il software dello scorso anno a questo.

PUBBLICITÀ

Qualora doveste rilevare una durata della batteria inferiore con iOS 15, dei surriscaldamenti e problematiche di questo tipo entro i primi 7 giorni dall’aggiornamento, sappiate che è tutto normale: le cose si stabiliranno automaticamente senza che sia richiesto il vostro intervento. Il sistema operativo sta ottimizzando i suoi file e sta imparando le vostre abitudini con l’intelligenza artificiale, quindi anche se non lo vedete sta lavorando molto di più e non sarà un downgrade ad aiutarvi.. anzi.

Detto ciò, esistono pochissime ragioni per le quali potrebbe risultare utile effettuare un downgrade anche se è davvero difficile che si possano verificare. A seguito di errori di sistema, continuii riavvi dell’iPhone post-installazione di iOS 15 e qualche altro bug grave che vi costringe al ripristino, tornare ad iOS 14 potrebbe essere una soluzione. Vediamo quindi come bisogna procedere.

Requisiti:

E’ necessario che i server di Apple firmino ancora l’ultima versione disponibile di iOS 14.8. Nel momento in cui stiamo scrivendo questo articolo, le firme ci sono, e quindi si può procedere senza intoppi, ma nel momento in cui Apple chiuderà le firme (solitamente entro 1 mese), non sarà più possibile eseguire il downgrade ad iOS 14 in alcun modo. Ovviamente su iSpazio troverete un articolo in merito alla chiusura delle firme non appena si verificherà.

Vi servirà anche un computer Windows con installato iTunes oppure un Mac. Qui, a seconda del sistema operativo dovrete utilizzare iTunes o la finestra del Finder per trovare la sezione dedicata al vostro iPhone.

Download:

Scaricate iOS 14.8 sul vostro computer, nella versione adatta al vostro dispositivo che intendete ripristinare, direttamente da questa pagina.

Procedura:

1. Come prima cosa occorre disabilitare la funzione Trova il mio iPhone sul dispositivo. Per farlo, basta andare su Impostazioni > iCloud > Dov’è e disattivare l’interruttore.

PUBBLICITÀ

2. Adesso colleghiamo il nostro iPhone o iPad al computer ed apriamo iTunes o la finestra del Finder.

3. Mettiamo il  dispositivo in modalità DFU:

    • Su iPhone con Face ID: premete e rilasciate rapidamente il tasto Volume su. Premete e rilasciate rapidamente il tasto Volume giù. Tenete premuto il tasto superiore finché il dispositivo non inizia a riavviarsi. Continuare a tenere premuto il tasto superiore finché il dispositivo non entra in modalità di recupero.
    • Su iPhone 8 o modelli successivi: premete e rilasciate rapidamente il tasto Volume su. Premete e rilasciate rapidamente il tasto Volume giù. Successivamente, tenere premuto il tasto laterale finché non visualizzate la schermata della modalità di recupero.
    • Su iPhone 7, iPhone 7 Plus o iPod touch (7a generazione): tenete premuti contemporaneamente i tasti Standby/Riattiva e Volume giù. Non rilasciarli quando viene visualizzato il logo Apple. Continuate a tenerli premuti finché non viene visualizzata la schermata della modalità di recupero.
    • Su iPhone 6s e modelli precedenti, iPad con tasto Home o iPod touch (6a generazione o precedenti): tenete premuti contemporaneamente i tasti Standby/Riattiva e Home. Non rilasciarli quando viene visualizzato il logo Apple. Continuate a tenerli premuti finché non viene visualizzata la schermata della modalità di recupero.

4. Una volta rilevato il dispositivo in modalità DFU, iTunes o Finder lo rileveranno e chiederanno se si desidera ripristinare il telefono. Premiamo e premuto il tasto alt/opzioni della tastiera del Mac oppure il tasto SHIFT della tastiera su PC e con il mouse clicchiamo su Ripristina iPhone / iPad.

5. A questo punto si aprirà una finestra dalla quale dovremo selezionare il file .ipsw di iOS 14.8 scaricato poco fa da iSpazio. Confermate ed inizierà una procedura automatica che si concluderà con la riaccensione del dispositivo con iOS 14.8 a bordo.

PUBBLICITÀ
Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button