Approfondimenti

Accettando i Termini di Utilizzo di iTunes avete autorizzato anche altre operazioni…

CNN riporta un interessante approfondimento da parte di un avvocato secondo il quale, quando qualsiasi utente accetta i Termini di Utilizzo di iTunes, autorizza in realtà Apple ad effettuare numerose altre operazioni…

Ogni volta che Apple modifica tali termini, gli utenti sono chiamati ad accettare questi termini per continuare ad utilizzare il servizio. Come prevedibile, la maggior parte degli utenti accettano tali termini senza nemmeno perdere tempo a leggere le 56 pagine (nel caso dell’ultima revisione) in cui sono scritti tutti i dettagli e tutto ciò che si autorizza realmente a fare quando si preme su Accetto.

Ad esempio, sotto la sezione Genius, troviamo il seguente testo:

“Quando viene utilizzata la funzione Genius, Apple analizzerà informazioni e contenuti della tua libreria musicale per fornirti playlist personalizzate”.

Secondo Mark Grossman, tale frase significa in realtà:

È un modo alternativo per dire che Apple può analizzare tutto ciò che fai da un indirizzo IP. Tutto quello che fai è tracciato o tracciabile.

Un’attenzione particolare è stata rivolta al caso LocationGate. Secondo Grossman, accettando i Termini di Servizio di Apple, abbiamo autorizzato l’azienda a tenere costantemente traccia della nostra posizione. Ed in effetti noi vi diciamo che è proprio così! Ecco infatti una nota ben visibile anche sul sito Apple:

Lo stesso discorso vale per l’acquisto dei brani tramite iTunes Store. L’azienda non è infatti responsabile della perdita di file musicali acquistati tramite iTunes Store, in quanto acquistando i brani, l’utente ottiene semplicemente il permesso da Apple di usufruire di quel brano, che non diviene tuttavia di proprietà dell’acquirente.

Ragionamenti del genere possono essere applicati a moltissimi altri argomenti dei Termini di Utilizzo.

E voi che ne pensate? Diteci la vostra!

Via | AppAdvice

Tag

Continua a leggere..

Lascia un commento

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!