App Store

Dite addio a Harry Potter: Wizards Unite per iOS

A novembre l'app scomparirà dagli store, a fine gennaio Niantic staccherà la spina ai server.

Non tutti i giochi firmati Niantic possono raggiungere il successo di Pokémon GO. Puntando su un franchise conosciuto e amato in tutto il mondo, il team di sviluppatori ha lanciato nel 2019 su App Store e Play Store Harry Potter: Wizards Unite. Qualcosa però è andato storto.

PUBBLICITÀ

Magia, realtà aumentata, i celebri personaggi della saga di Harry Potter. La ricetta di Niantic non ha convinto il palato degli utenti e per questo motivo, dopo due anni, Wizards Unite lascerà gli store digitali di iOS, Android e dispositivi mobili a marchio Samsung.

Il gioco non potrà essere più scaricato a partire dal 6 dicembre. Il 31 gennaio 2022 invece la chiusura definitiva dei server.

I giocatori hanno anche collaborato con Hermione ed Harry come membri dell’Unità Speciale dello Statuto di Segretezza, per svelare il mistero dietro la sparizione dei Cinque di Londra e sono ora sul punto di mettere fine alla Calamità.

Prima di chiudere definitivamente i battenti, tra novembre e dicembre saranno disponibili nuovi eventi che metteranno alla prova – per l’ultima volta – le abilità dei giocatori.

Non sono previsti rimborsi per chi ha effettuato acquisti in-app.

Il 31 gennaio 2022 tutte le funzionalità e i server di Harry Potter: Wizards Unite saranno disattivati. Chi avrà il gioco ancora installato dopo tale data, non potrà più giocarci. […] I giocatori non potranno ricevere un rimborso sugli acquisti passati, eccetto che nei casi previsti dalla legge.

Cosa ne pensate della chiusura di Harry Potter: Wizards Unite?

PUBBLICITÀ
Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button