Rumors

Il modem 5G progettato da Apple potrebbe arrivare nel 2023

La società di Cupertino potrebbe introdurre sulla gamma di iPhone 2023 il suo primo modem 5G. La fine della partnership con Qualcomm è vicina?

Secondo quanto riportato da DigiTimes, Apple introdurrà il suo modem 5G nei modelli di iPhone del 2023 e il componente non sarà integrato nel chip serie A.

PUBBLICITÀ

Il rapporto afferma che il 2022 sarà l’ultimo anno in cui Qualcomm fornirà tutti i modem nei modelli “iPhone”. Successivamente, gli iPhone dovrebbero iniziare a presentare chip modem 5G progettati dalla stessa Apple.

Inoltre, si vocifera che il modem 5G che Apple ha sviluppato per i suoi modelli iPhone‌ 2023 sia separato dal chip della serie A, chiamato provvisoriamente “A17”. Ciò è in contrasto con i dispositivi Android che stanno cercando di disporre di modem personalizzati, che intendono integrare sia il processore cellulare (CP) che il processore applicativo (AP) direttamente nel System on Chip (SoC) del dispositivo.

Il fornitore dei chip Apple sarà sempre TSMC, società che attualmente fornisce tutti i SoC personalizzati al produttore di iPhone.

Il rapporto conferma le recenti dichiarazioni di Qualcomm. Il produttore di chip ha affermato che prevede di fornire solo il 20% dei chip modem ad Apple nel 2023, suggerendo che quest’ultima si auto-fornirà fino all’80% dei chip modem 5G necessari per gli iPhone a partire dal 2023.

Probabilmente, il restante 20 percento fornito da Qualcomm sarà destinato a dispositivi meno recenti o entry-level della gamma iPhone 2023. D’altra parte, il restante 20% potrebbe includere anche dispositivi realizzati per le regioni in cui il modem 5G di Apple non è supportato.

PUBBLICITÀ
Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button