Apple TV+

Il servizio Apple TV+ inizia a decollare: ha quasi raddoppiato le entrate nel 2021

Il catalogo inizia a crescere ed il servizio inizia ad ottenere i primi risultati soddisfacenti in termini di abbonati che crescono quasi del 100% su base annua

Apple TV+ è stato il servizio più difficile da lanciare e quello con i frutti più lenti da maturare, eppure qualcosa inizia a muoversi.

PUBBLICITÀ

Apple ha voluto puntare sulla qualità anzichè sulla quantità ed inizialmente questa decisione ha ostacolato il successo della piattaforma: chi può mai scegliere di sottoscrivere un abbonamento mensile per guardare pochi, pochissimi titoli, rispetto alle piattaforme concorrenti?

Per questo motivo il primo anno di Apple TV+ è stato decisamente “difficile” dal punto di vista delle entrate. Apple lo ha visto come un investimento, ci ha sicuramente speso più soldi rispetto a quelli che guadagnava, ma finalmente, le entrate da questo servizio stanno crescendo e sono addirittura “quasi raddoppiate” nel 2021 rispetto all’anno precedente.

Netflix e Disney+ stanno continuando ad avere la meglio a causa di un catalogo davvero enorme con tanti bellissimi contenuti ma la qualità delle serie TV Apple ed i film presenti sulla piattaforma è fuori discussione. Non a caso Apple TV+ è il primo servizio in streaming ad aver vinto 3 Oscar con il film CODA oltre a tanti altri successi agli Emmy Award.

In 2 anni, Apple TV+ ha totalizzato ben 250 premi e quasi 1000 nomination!

Apple non fornisce i dettagli relativi alle entrate dai servizi ma sappiamo che sono in continuo aumento su base annua e secondo gli analisti i guadagni da Apple TV+ dovrebbero stimarsi intorno ai 2,2 miliardi di dollari.

L’abbonamento standalone costa 4,99€ ma si può ottenere Apple TV+ anche nei Bundle di AppleOne. Al momento, Apple offre 3 mesi di abbonamento gratuito a chi acquista un nuovo prodotto.

PUBBLICITÀ
Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button