Apple Watch

Intelligenza artificiale e Apple Watch utilizzati per identificare una disfunzione ventricolare sinistra

Mayo Clinic sta lavorando a un algoritmo che analizza i dati degli elettrocardiogrammi registrati sugli Apple Watch in grado di rilevare una pompa cardiaca debole.

I ricercatori della Mayo Clinic hanno creato un algoritmo di intelligenza artificiale in grado di utilizzare gli ECG a derivazione singola presi dall’Apple Watch per trovare pazienti con una pompa cardiaca debole.

PUBBLICITÀ

Una pompa cardiaca debole, o disfunzione ventricolare sinistra, è un problema che colpisce dal due al tre percento delle persone in tutto il mondo e fino al nove percento delle persone di età superiore ai 60 anni. Come la fibrillazione atriale, è un altro problema cardiaco che l’Apple Watch è in grado di rilevare, ma la pompa cardiaca debole spesso è priva di sintomi. In alcuni casi, però, può essere accompagnato da sintomi che includono battito cardiaco accelerato o mancanza di respiro.

Paul Friedman, presidente del Dipartimento di Medicina Cardiovascolare presso la Mayo Clinic di Rochester, Minnesota, ha affermato che è “assolutamente straordinario” che l’IA sia in grado di utilizzare un ECG dell’Apple Watch per rilevare la condizione, poiché normalmente è qualcosa che richiede un ecocardiogramma, TAC o risonanza magnetica per identificare.

La funzione ECG su Apple Watch è un ECG a derivazione singola e richiede agli utenti di posizionare un dito sulla Digital Crown per 30 secondi. I risultati vengono caricati sull’app Apple Health e possono essere condivisi con professionisti del settore medico. Gli ECG sono progettati per aiutare a rilevare la fibrillazione atriale, ma la funzionalità può essere utilizzata per rilevare altre condizioni.

Un ECG standard utilizza 12 elettrodi che vengono posizionati sul torace, sulle braccia e sulle gambe di una persona per monitorare i segnali elettrici del cuore. Per utilizzare i risultati dell’ECG a derivazione singola dell’Apple Watch, i ricercatori hanno modificato un algoritmo a 12 derivazioni esistente noto per essere in grado di rilevare un muscolo cardiaco debole.

Lo studio ha incluso 125.610 ECG raccolti in un periodo di sei mesi da 46 stati e 11 paesi. Ogni persona ha inviato molti ECG e per l’algoritmo sono state utilizzate le letture più pulite. Diverse centinaia di partecipanti sono stati sottoposti a test clinici per misurare la forza della pompa e quei dati sono stati utilizzati per determinare se l’Apple Watch fosse in grado di rilevare un problema.

Abbiamo sfruttato questi dati per vedere se potevamo identificare una pompa cardiaca debole con l’analisi AI dell’ECG dell’Apple Watch. Sebbene i nostri dati siano in anticipo, il test aveva un’area sotto la curva di 0,88, il che significa che è buono o leggermente migliore di un test medico su tapis roulant. L’analisi AI dell’ECG dell’orologio è un test potente per identificare una pompa cardiaca debole.

I ricercatori hanno in programma di avviare studi prospettici globali per eseguire ulteriori test su popolazioni più diversificate per dimostrare i vantaggi della funzione ECG a derivazione singola nell’Apple Watch.

“Questo è l’aspetto della trasformazione della medicina: diagnosticare a buon mercato malattie gravi dal divano”, ha affermato Friedman.

PUBBLICITÀ

Cosa ne pensate?

PUBBLICITÀ
Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button