Notizie

Apple, Google e Microsoft annunciano l’espansione del supporto dello standard FIDO

Gli utenti potranno accedere ad app e siti web in modo più veloce, sicuro e semplice. Scopri il metodo passwordless.

Ponendosi l’obiettivo di rendere il web più sicuro e alla portata di tutti, Apple, Google e Microsoft hanno unito le forze e hanno oggi annunciato il piano per l’espansione del supporto di uno standard d’accesso senza password creato dalla FIDO Alliance e dal World Wide Web Consortium. I siti e le applicazioni consentiranno così agli utenti di effettuare il sign-in in modo passwordless, indipendentemente dal dispositivo e dalla piattaforma.

PUBBLICITÀ

Nel comunicato stampa pubblicato dall’azienda di Cupertino viene sottolineata la scarsa sicurezza delle autenticazioni che si basano unicamente sulle password. Le tre parti coinvolte nel progetto riconoscono le migliorie apportate dall’autenticazione a due fattori, certo, ma si può puntare ancora più in alto.

Apple, Google e Microsoft già supportano il FIDO Standard, ma questo richiede comunque il log-in dell’utente (in app e/o siti web) prima dell’abilitazione del metodo passwordless. Ecco perché i tre giganti tech estenderanno il supporto di questo nuovo standard anche ai loro prodotti.

Gli utenti potranno quindi accedere alle loro credenziali FIDO su tutti i loro dispositivi senza doversi registrare per ogni account in loro possesso. Questo tipo di autenticazione funzionerà a prescindere dalla piattaforma e dal browser web utilizzato.

Volete approfondire l’argomento? Prendetevi cinque minuti di pausa e date un’occhiata al dettagliato comunicato stampa diffuso da Apple.

PUBBLICITÀ
Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button