Notizie

Wuppy torna nuovamente in AppStore. Quanto ci resterà questa volta?

Immagine di
Gratis

Il titolo provocatorio è d’obbligo viste le recenti vicende legate ad applicazioni utili al recupero di chiavi WPA ed Apple. Queste app vengono approvate dall’azienda di Cupertino per poi essere rimosse dopo poche ore dal rilascio. Wuppy oggi torna ad essere di nuovo disponibile nel negozio virtuale, l’ultima volta vi rimase per 48 ore prima della rimozione.

PUBBLICITÀ

Il funzionamento dell’applicazione è molto semplice ed immediato. Non sono necessarie operazioni lunghe e complesse. E grazie all’interfaccia molto chiara ed intuitiva non avrete alcun problema durante l’utilizzo.

Al momento l’applicazione è compatibile con Alice e Fastweb, per cui all’avvio dovrete selezionare uno dei due operatori. A questo punto dopo aver riempito gli spazi vuoti vi basterà avviare il calcolo della password con un singolo tap. Niente di facile insomma.

Inoltre grazie alla funzione copia/incolla, dopo aver calcolato la vostra password potrete incollarla ovunque evitando di commettere errori di digitazione. Si tratta quindi di un’ottima soluzione con la quale potremo porre finalmente rimedio ai tanti errori di digitazione che può capitare di commettere soprattutto quando sono presenti diverse cifre o caratteri.

Wuppy è compatibile con iPhone, iPad e iPod Touch, richiede la versione del firmware 4.1 o successive ed è localizzata in Italiano.

PUBBLICITÀ
Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button