Sembra che Google abbia deciso di migliorare in maniera significativa la sua applicazione Maps. Dopo aver visto ieri la nuova funzione di calcolo di percorsi alternativi su iOS 5, oggi parliamo di una voce sempre più insistente che vedrebbe la possibilità di navigare anche in modalità Offline.

Attualmente per utilizzare Google Maps sui nostri melafonini abbiamo bisogno di essere connessi ad una rete WiFi o 3G ma da qualche giorno sul web si comincia a parlare di una possibile integrazione direttamente su iPhone.

In questo modo le Mappe sarebbero fisicamente sul terminale e potremmo consultarle liberamente anche senza connessione internet.

Questo porta però ad una questione, il peso delle mappe quanto andrebbe ad occupare sul dispositivo?

Via | tomshv