Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

L’incertezza del successore di Steve causa perdite alle azioni Apple?
Apple

L’incertezza del successore di Steve causa perdite alle azioni Apple? 

Da un po di tempo a questa parte, le azioni Apple presentano un ritmo altanelante. Secondo gli analisti uno dei possibili motivi potrebbe essere l’incertezza intorno al nome del successore di Steve Jobs, sulle cui condizioni di salute ultimamente non sono trapelate nuove notizie. Gli investitori inoltre, continuano ancora ad interrogarsi su quanto a lungo il co-fondatore della mela possa essere presente nelle attività della società.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.


Nel corso degli ultimi mesi il valore delle azioni sta diminuendo costantemente, basti pensare che dall’inizio del WWDC le azioni sono andate giu di 8 punti percentuali.

Henry Blodget ha rilasciato un intervista al Business Insider dicendo:

In un certo senso, la Apple si trova in situazione simile particolare, nella quale da una parte aumentano le possibilità di un pensionamento imminente del proprio CEO, dall’altra invece non si sa ancora chi sarà nominato al suo posto. In tali periodi definiti “lame duck”, le aziende possono paralizzarsi, vedendo i propri managers focalizzarsi più sul proprio futuro, che sugli obiettivi aziendali. E, nel caso di Apple, purtroppo, la situazione è ancora peggiore: nessuno sa se e quando Steve tornerà o se almeno la questione del suo ritorno sarà finalmente messa a tacere. Così l’azienda è in una sorta di purgatorio perpetuo.

La scorsa settimana, durante la giornata di giovedi, c’è stato un crollo improvviso della azioni; secondo Philip Elmer-Dewitt, tuttavia, esiste una spegazione meno correlata alla situazione del CEO, che può essere utilizzata per spiegare il fenomeno: una serie di opzioni sulle azioni Apple, erano in scadenza Venerdi.

Ovviamente in un periodo come questo – in cui il prezzo delle azioni Apple tende ad essere scostante e con un andamento negativo –  c’è chi ritiene l’acquisto delle azioni un’opportunità da sfruttare. Di questo avviso è ad esempio Horace Dediu della Asymco e Andy Zaky del Bullish Cross. Entrambi  raccomandano di comprare le azioni ad un prezzo che si aggiri tra i 300 e i 320$, con un target di 500$.

Da notare inoltre che Apple ieri ha chiuso la giornata di contrattazioni in borsa con un prezzo di 315$ cadauna, ed un punto percentuale e mezzo in meno.

Via | MacRumors

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.