Notizie

Apple si sta muovendo per bloccare le vendite di telefoni HTC!

Nuovo colpo di scena nella lotta che in questi ultimi giorni vede protagonista Apple e le principali Aziende produttrici di smartphones. Dopo Nokia e Samsung, questa volta è il turno di HTC che, secondo quanto riportato da Bloomberg, si è vista recapitare una denuncia da parte di Apple volta a bloccare le vendite dei suoi telefoni negli USA.

La denuncia riguarda la presunta violazione da parte di HTC di brevetti di propietà di Apple. Da qui la richiesta della società californiana di bloccare le vendite di diversi modelli di telefoni dell’Azienda asiatica.

HTC nel secondi quarto fiscale ha registrato un record di vendite e ricavi grazie ai suoi dispositivi con a bordo l’OS Google. La denuncia di Apple arriva in un momento in cui i telefoni Android stanno avendo la loro massima espansione su diversi mercati attraverso la vendita di terminali di fascia bassa. Le vendite sono in ulteriore crescita grazie a quei clienti che passano dai normali cellulari ad uno smartphone. Questo mercato è in forte espansione e si presume che per la metà del 2012 toccherà il punto più alto.

La risposta di Apple, si presume, non sarà soltanto nei tribunali. Ci si aspetta, infatti, per questo autunno, l’introduzione di un nuovo modello di iPhone più economico che affiancherà il modello istituzionale, oggi rappresentato dall’iPhone 4.

Via | 9to5Mac

Tag

Continua a leggere..

Lascia un commento

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!