Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Notizie

L’iOS 5 beta 3 introduce l’AssistiveTouch un’interessante funzione per l’accesso facilitato a gestures e tasti fisici [Video]

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

iOS 5 beta 3 tra le varie novità introdotte ed esaminate in questo articolo su iSpazio, aggiunge un’interessantissima funzione all’interno del Menu Accessibilità, chiamata “AssistiveTouch”.

Questa caratteristica ci permette di rimpiazzare alcuni gesti (che solitamente richiedono più di un dito) oppure di rimpiazzare l’utilizzo dei tasti fisici (come quello del volume o il tasto Home) servendosi di un Hub virtuale sullo schermo, che potremo spostare liberamente nei 4 angoli. Andiamo a vedere meglio di cosa si tratta.

Prima di tutto vi diciamo che per attivare l’AssistiveTouch è necessario entrare in Impostazioni > Accessibilità e scorrere l’elenco in basso. Una volta cliccato l’interruttore, apparirà nell’angolo in basso a destra un nuovo pulsantino virutale. Basterà cliccarlo per aprire al centro dello schermo un menu fatto di 4 icone a cui sono assegnate 4 azioni:

  • Gesti: Apre la schermata d’accesso ai gesti per simulare dalle 2 alle 5 dita contemporaneamente sullo schermo
  • Preferiti: Ci permette di accedere ai gesti personalizzati e a quelli di default. Troveremo il Pizica, per zoommare o rimpicciolire le foto oppure lo swipe per muoverci tra i menu. Altri gesti possono essere aggiunti dopo essere stati creati dalle impostazioni, ma vedremo in seguito come fare
  • Dispositivo: La sezione più interessante che ci permette di Abilitare o Disabilitare la rotazione dello schermo; Andare in Lockscreen; Impostare il silenzioso; Alzare o abbassare il volume; simolare uno “shake” del dipositivo, solutamente per far apparire il pop-up “Annulla”.
  • Home: per evitare di premere il tasto fisico del dispositivo.

Tutto questo diventa ancora più utile nel momento in cui Apple ci offre la possibilità di creare gesti personalizzati. Nelle impostazioni infatti , potremo creare dei nuovi gesti semplicemente muovendo le nostre dita sullo schermo. Una volta salvato il gesto lo ritroveremo nei preferiti. Potremo tracciare una linea dal basso verso l’alto da utilizzare mentre siamo in Safari per uno scrolling veloce di una pagina Web molto lunga o dare sfogo alla nostra fantasia per trovare tanti altri gesti più utili da inserire.

L’AssistiveTouch è molto comodo anche perchè il pulsante di richiamo diventa semitrasparente quando non viene toccato, e può essere spostato in tutti gli angoli dello schermo qualora fosse di intralcio. Ecco un video dimostrativo su iPad:

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

" />

Via | 9to5Mac

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Continua a leggere..

Back to top button
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.