Notizie

Apple firma un accordo decennale per la concessione dell’Apple Store nella Central Station di New York

Come vi avevamo riportato in un articolo di qualche giorno fa, Apple, forte del grande ricavato degli ultimi mesi, starebbe pianificando l’apertura di un Apple Store nella stazione centrale di New York. RazorianFly ci offre qualche dettaglio in più a riguardo.

PUBBLICITÀ

Il sito inglese cita il New York Post, secondo il quale la casa di Cupertino avrebbe firmato questa settimana un contratto decennale con la MTA, l’azienda di trasporti pubblici newyorchese, per la costruzione di un Apple Store al Grand Central Terminal.

Lo store andrà a sostituire il ristorante Charlie Palmer’s Metrazur e i costi di affitto si aggireranno intorno agli 800.000$ l’anno. Si estenderà su una superficie di 23.000 metri quadri aggiudicandosi il primato come Apple Store più grande al mondo. E non sarà l’unico record! Infatti lo store sarà costruito per riuscire a servire le oltre 700.000 persone che passano dal terminal ferroviario giornalmente. Non osiamo immaginare i disagi che si creeranno al lancio di nuovi prodotti!

In un comunicato l’MTA ha detto che l’accordo “ha il potenziale per rendere il Grand Central Terminal un’importante destinazione commerciale e porterà significativi guadagni al sistema di trasporto MTA”

L’agenzia di trasporti si esprimerà definitivamente lunedì ma è intenzionata ad approvare l’apertura del grande centro Apple. Se l’accordo passerà come previsto, l’affare andrà direttamente al consiglio di amministrazione dell’MTA mercoledì per l’OK finale.

La già iconica Central Station di New York, con questo nuovo “acquisto”, potrebbe diventare un monumentale punto di riferimento della grande mela, in tutti i sensi!

Via | RazorianFly

PUBBLICITÀ

PUBBLICITÀ
Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button