Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

Parte il progetto Boot to Gecko, il sistema operativo mobile secondo Mozilla!
Concorrenza

Parte il progetto Boot to Gecko, il sistema operativo mobile secondo Mozilla! 

Mozilla decide a sorpresa di entrare nella gara dei sistemi operativi per smartphone e tablet con il progetto Boot to Gecko (B2G), proposto proprio oggi. Riuscirà a farsi spazio in un mercato ormai saturo?

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Il nuovo sistema operativo mobile open source sarà basato su tecnologie Web, secondo Mozilla infatti, l’obiettivo è quello di creare un ambiente in cui le Web Apps sono importanti come le applicazioni native, se non addirittura di più.

Boot to Gecko sarà basato su Android di conseguenza su kernel Linux. Mozilla ha tuttavia dichiarato che sperano di usare “il meno possibile di Android”. Questo evidenzia il fatto che le applicazioni Android non potranno funzionare su questo sistema operativo.

Il progetto è ancora nelle prime fasi della pianificazione. Mozilla ha qualche idea su come procedere, ma sono state prese poche decisioni concrete  su dove cominciare e quali tecnologie esistenti usare. Il progetto è stato annunciato oggi, nonostante la mancanza di chiarezza, in modo che i collaboratori saranno in grado di partecipare al processo di pianificazione.

La proposta sembra piuttosto strana dal momento che il mercato dei sistemi operativi è già saturo con iOS, Android e Windows Phone 7 che stenta a decollare. D’altronde Mozilla, aveva già espresso più di un anno fa la voglia di entrare a far parte del mondo smartphone. Nel Settembre 2010 presentò infatti un concept di un cellulare futuristico, di cui parlammo anche in un articolo, chiamato Mozilla Seabird.

Oltre alla fotocamera da 8 megapixel e un touch screen enorme, il telefono si ricarica wireless in maniera induttiva, ha un proiettore Pico, una connessione Bluetooth e IR  che permette agli utenti di interagire con il telefono in 3D, un dock che offre tante funzionalità e infine, la possibilità di digitare su una tastiera su una qualsiasi superficie piana. Vi lasciamo al video abbastanza avveniristico.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

" />

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.