Recensioni AppStore

Kill the Droid!, ovvero quando proprio non sapete come spendere 0,79 €

[app_451513461]

Avete presente quella sensazione di frustrazione che si prova quando si acquista qualcosa di non all’altezza delle aspettative dall’App Store? Ecco, questo è, a dir poco, quello che vi succederà se scaricherete sul vostro dispositivo il gioco in questione, Kill the Droid! (il nome dice tutto, ma se volete sapere qualcosa in più, seguitemi dopo il salto).[appscreens_451513461]

L’app arriva da Flamo, già sviluppatore di Sperm Attack! e sembra un po’ strano che Apple abbia deciso di approvarla e renderla disponibile, dunque, sull’App Store.

La meccanica del gioco è assolutamente semplice – in questo caso sinonimo di banale – controllerete tramite accelerometro un mirino, che rimarrà sulla parte inferiore dello schermo, spostandosi solo a destra e a sinistra; i robottini verdi man mano scenderanno per lo schermo e dovrete fare in modo che cadano sul mirino. Se ne mancate uno perderete una vita (sono 4 in tutto).

La grafica non è delle migliori, tutta in 2D e alcuni punti sono stati realizzati decisamente male.

Già l’idea di far leva sulla possibile ostilità nutrita dagli utenti della mela morsicata nei confronti degli “Androidiani” è pessima, ma quando poi il gioco non è neanche un granchè, allora bisogna solo aspettare che a Cupertino capiscano di aver fatto un errore e rimuovano l’app dallo Store.

Se poi vi sentite di volerla provare, vi dico che costa 0,79 € ed è compatibile con iPhone, iPod Touch e iPad. Richiede iOS 3.2 o versioni successive per funzionare ed è localizzata in Inglese.

Tag

Continua a leggere..

Lascia un commento

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!