Concorrenza

HP dice addio agli smartphone e ai tablet, a rischio anche i PC!

PUBBLICITÀ

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

La rivoluzione per il più grande produttore di computer, Hewlett-Packard, è vicina. Un fulmine a ciel sereno arriva da HP che ha intenzione di dare una svolta alla propria azienda e, in particolare, ha deciso di chiudere le sue attività nei tablet e negli smartphone.

PUBBLICITÀ

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.


A confermare le indiscrezioni sulla separazione della divisione business di HP, l’azienda ha annunciato l’abbandono di tutti i prodotti con webOS, compresi i nuovi telefoni Pre e Veer e il tablet TouchPad. HP aveva comprato Palm (e il suo sistema operativo webOS) lo scorso aprile 2010 per 1.2 miliardi di dollari, e aveva commercializzato il suo primo tablet con webOS poco più di un anno dopo, a giugno 2011. In mezzo, una serie di annunci a confermare la volontà di portare webOS su tutti i pc dell’azienda entro il 2012.

Il tablet HP TouchPad non ha avuto molto successo, anche per via di recensioni poco entusiaste nel descrivere il software, ma è stato recentemente aggiornato e proposto negli Stati Uniti con sconti e promozioni (si è arrivati a tagli del 50%). I dettagli della decisione di interrompere la produzione di macchine con webOS è stato annunciato con un comunicato stampa pubblicato sul sito ufficiale del produttore, a cui è seguita una conference call che ha confermato l’intenzione di concedere a terzi l’uso di webOS dietro licenza.

HP è quindi pronta ad acquisire una software house con sede in Gran Bretagna, la Autonomy, mentre sta considerando l’ipotesi di scorporare e vendere la divisione pc. L’ operazione di acquisto potrebbe aggirarsi intorno ai 10 miliardi di dollari e permetterebbe ad HP di mollare un mercato sempre meno redditizio, quello dei PC.

Via | WSJ

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.